Articoli sulla categoria Corti

Corti Gruppo D (Milano Film Festival)

Corti Gruppo D (Milano Film Festival)

Father (16min) di Ivan Bogdanov, Moritz Mayerhofer, Asparuh Petrov, Veljko Popovich, Rositsa Raleva, Dmitry Yagodin Un improbabile rapporto tra padre e figlio, raccontato attraverso 5 protagonisti. Corto in animazione con tre differenti tecniche stilistiche, una stilizzata, una in computer grafica ed una una via di mezzo.  

Corti Gruppo C (Milano Film Festival)

Corti Gruppo C (Milano Film Festival)

Les dimanches (Sundays, 14min) di Jean-Guillame Bastien Tre storie in un solo corto, un bambino, un prete e un adolescente. Atmosfera quasi surrealista di una domenica qualunque.  

Corti Gruppo H (Milano Film Festival)

Corti Gruppo H (Milano Film Festival)

Orizont (Horizon, 11min) di Paul Negoescu Un uomo va a pescare, ma nella rete finisce qualcosa di più grosso del normale. Corto basato su una leggenda Rumena dove il pescatore Jonah viene mangiato da un mostro marino.  

Corti Gruppo J (Milano Film Festival)

Corti Gruppo J (Milano Film Festival)

Dicen (18min) di Alauda Ruiz de Azúa Due ragazzi, ritenuti diversi dagli altri, fanno amicizia. Una storia sulla discriminazione e il bullismo anche in giovane età. Corto drammatico che colpisce del segno.  

Corti Gruppo K (Milano Film Festival)

Corti Gruppo K (Milano Film Festival)

Kthimi (The Return, 20min) di Blerta Zeqiri Un uomo, che era stato dichiarato disperso, torna a casa da sua moglie e suo figlio cercando di riprendere quello che avevano interrotto 4 anni fa. Ovviamente non è così semplice. Subito una grande dose di tristezza, anche se con un grande messaggio.  

Corti gruppo I (Milano Film Festival)

Corti gruppo I (Milano Film Festival)

  Silent Pig (Cina | 2011 | 9 min) di Chen Peng. Un allevatore di maiali ha un incidente dovuto al “terremoto”. Dura critica ai telegiornali Cinesi che utilizzano spezzoni di film hollywoodiani per montare i servizi.  

Corti Gruppo G (Milano Film Festival)

Corti Gruppo G (Milano Film Festival)

Bake a cake (14min) di Aliocha Un gruppo di amici si riuniscono per divertirsi; all’improvviso un incoscienza: l’atmosfera si incupisce per la scioccante rivelazione di uno di essi. Non l’abbiamo capito.  

Omaggio a Ben Rivers – A love of horror (Milano Film Festival)

Omaggio a Ben Rivers – A love of horror (Milano Film Festival)

The big sink (1992 stimato, 15min) Primo cortometraggio in assoluto del pluriacclamato, geniale, immenso, infinito Ben Rivers. Il primo lavoro di Lucas fu un abbozzato THX-1138. Un incrocio tra la Metamorfosi di Kafka e Dott.Jeckyll e Mr.Hyde di R.L.Stevenson. Evitabile. Old dark house (2003, 4min) Buio completo, in un rudere delle torce illuminano la scena, […]

Corti gruppo E (Milano Film Festival)

Corti gruppo E (Milano Film Festival)

  Mo-Edon Pae-Mil-Li (Modern Family) di Kwang-Bin Kim (18min) La storia di una famiglia koreana che risolve i problemi in un modo alquanto discutibile. Se i metodi di Dexter vi fanno rabbrividire, vi sconsigliamo questo corto.   Belly di Julia Pott (8min) Corto di animazione. In tre vanno al mare, in tre entrano in una […]

Corti Gruppo B (Milano Film Festival)

Corti Gruppo B (Milano Film Festival)

Andrà tutto bene (Everything will be ok) di Jonas Matzow Guldbrandsen (24min) Storia di un ragazzo polacco che lavora in Svezia in una segheria. Tra una bottiglia, una sbornia e una MILF assisterà ad un infortunio e alla pessima gestione dell’emergenza. Un corto attuale sul tema del lavoro in nero e sulle morti bianche.  


Warning: Use of undefined constant PADD_PREFIX - assumed 'PADD_PREFIX' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/finalcia/public_html/wp-content/themes/maimpok/footer.php on line 45