Peppermint – L’Angelo della Vendetta

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 28-04-2019 alle 16:26

Peppermint (Hong Kong, USA | 2018 | 101 minuti)
Jennifer Garner (Riley North), John Gallagher Jr. (Detective Stan Carmichael), John Ortiz (Detective Moise Baltran), Juan Pablo Raba (Diego garcia), Annie Ilonzeh (Agente Lisa Inman)
Scneneggiatura: Chad St. John
Regia: Pierre Morel
Genere: Azione | Io vi troverò | Crimine | Drammatico

Una madre assiste all’omicidio della figlia e a sua volta viene lasciata in fin di vita. Dopo essersi ripresa ha un solo scopo: Vendetta. Il sangue è abbondante e la conta dei cadaveri impressionante. Sono un bel po’ ad avere una fetta di colpa. Kill Bill può accompagnare solo.

 

Film Finalciakiano, ovvero kaboom, sparatorie, corpo a corpo, ossa frantumate e katagun.
Avete presente Commando? Ecco ora pensate se sua figlia fosse stata uccisa.
Avete presente Rambo? Ecco anche lei si ricuce le ferite.
Avete presente John Wick? Ecco, gli hanno ucciso il cane, il gatto e la famiglia.
La pellicola è abbastanza coerente e coesa, i tempi sono vivaci e non stancanti. Buoni i combattimenti.

E per chi ha visto Grease: una giacca in pelle ti rende molto più cattiva.

Voto di Snake Plissken: 3 “Che figo l’angelo con le ali a fucile” su 5

 

Informazioni su Snake Plissken

Snake Plissken

Membro fondatore di FinalCiak. Se vostra figlia è stata rapita da Cuervo Jones, potete scrivermi a snakeplissken@finalciak.com non lamentatevi se dopo scrivo 666 su un tastierino numerico. Adoro le sigarette American Spirit.