The millionaire

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 12-07-2012 alle 22:00

Slumdog millonaire (2008, UK | India, 120 min)
Regia: Danny Boyle
Interpreti: Dev Patel, Freida Pinto, Anil Kapoor, Azharuddin Mohammed Ismail, Ayush Mahesh Khedekar
Scritto da: Simon Beaufoy (sceneggiatura), Vikas Swarup (romanzo)
Genere: Drammatico, Thriller, Romantico

Jamal Malik (Dev Patel) ha 18 anni e partecipa alla versione indiana del quiz televisivo “Chi vuole essere milionario?”.
Arresttato dopo le accuse di aver imbrogliato, rivelerà per ogni domanda il perchè conoscesse onestamente la risposta: torneremo indietro nella sua infanzia nello slum di Mumbai, dove viveva con la madre ed il fratello Salim, di come sono diventati orfani e sono stati costretti a mendicare, dell’abbandono forzato del suo primo amore Latika (Freida Pinto) e di come, dopo tanti anni, non l’abbia dimanticata e la cerchi ancora.

La trama è ben strutturata, buona ma un pò forzata l’idea di collegare ad ogni singola domanda un particolare realmente accaduto nella vita di Jamal, non mancano l’azione ed un pizzico di romanticismo.
Il film offre uno spaccato della vita nella baraccopoli di Mumbai, dove regna la totale miseria e di come Jamal e Salim si ingegneranno per sopravvivere, dal mendicare ad affiliarsi addirittura al boss dello slum.

Ottima pellicola, che tiene incollati allo schermo, non annoia e non scade nel banale.

Voto di IMDb: 8,1 con 305.071 voti
Voto di Lisbeth Kelevra: 8

 

Informazioni su Lisbeth Kelevra

Lisbeth Kelevra

Collaboratrice ufficiale di FinalCiak. Potete contattarla direttamente scrivendo a lisbethkelevra@finalciak.com

  • Doc Brown

    Molto bello, per me è un 8 pieno, mi sbilancerei sul 9 addirittura…

  • bat-fiz

    Guardate, non voglio fare il bastian contrario della situazione, ma per questo film l’hanno montato così tanto che quando lo sono andato a vedere le aspettative erano talmente alte che alla fine mi è risultato banale. Variabile tra 6 e 7…
    E’ il problema delle pubblicità assillanti. Ti distruggono il cervello per fartelo andare a vedere all’esaurimento…..se ci fosse stata una pubblicità normale come qualsiasi altro film, o addirittura come Quasi Amici, per citarne uno, sarebbe stato molto meglio. Non essendoci aspettative ti saresti potuto gustare appieno il film

    • Avatar.

      • bat-fiz

        Ecco bravo…anche Avatar. Cos’è!!!!
        Uguale a Pocahontas. Identico… Tanto can can e poi l’unica vera novità è il 3D (… che poi anche quella non è neanche una novità. Tirano fuori dal baule idee vecchie, le spolverano un po’, e dicono che è il futuro.) Mah per me sti registi più diventano famosi e più si bevono il cervello!

        • Webmaster

          I totally agree.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com