Hercules – La leggenda ha inizio

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 06-02-2014 alle 15:10

er.cules

The legend of Hercules (USA, 2014, 99min)
Regia: Renny Harlin (Passava di lì per caso)
Cast: Kellan Lutz (Emmet Cullen aka Ercules), Gaia Weiss (Ebe, la gnocchetta di turno), Scott Adkins (Pierfrancesco Favino Anfitrione), Roxanne McKee (O che bello, o che bello, ho un dio nell’orello Alacmene), Liam Garrigan (iFicle).
Genere: Azione | Avventura | Bifidobacterium animalis DN – 173 010

Antica Grecia. La regina Alcmena si fa allegramente montare da Zeus. Suo marito, Re di Micene e grandissimo cornuto Anfitrione non contento fa chiamare il figlio generato Alcide (dal greco “Uomo forte”). Non contento ancora lo tira su come un principe anche se, ovviamente, preferisce suo figlio Ificlo (non è il gemello). Diventati adulti i due fratelli coltelli sono innamorati della stessa principessa Ebe (non la dea della giovinezza, ma una discreta passerina), però quest’ultima preferisce la “vigorosità” di Alcide. Per colpa di questo screzio fraterno, Alcide viene mandato in guerra in Egitto, in realtà un trappola mortale ordita dal padre Anfitrione. Alcide però sopravviverà, verrà venduto come gladiatore e si farà chiamare Hercules (ma guarda). Tra uno schizzo di testosterone, un orgasmo femminile e tanta tanta ghisa, Hercules tornerà in patria, farà il Kratos della situazione, ammazzerà padre e fratello e si bomberà la bella Ebe che non aspettava altro (aveva le tlarine sotto il petto) che il suo poderoso Her Cules.

Hercules (1)

Ebe dopo aver letto la recensione

Muscoli gonfi a 2.3 bar, scene d’azione in slow motion, passerine e mitologia; cosa può andar male? Tutto! I muscoli non sono nemmeno un accenno al mitico Arnold Schwarzenegger, il suo Conan si sarebbe mangiato questo Hercules a colazione e che sa che il meglio della vita è Schiacciare nemici, inseguirli mentre fuggono e ascoltare i lamenti delle femmine. Ebe, al sol sentir Conan, è già zuppa.
Lo Slow Motion è buttato lì, niente di bello niente di brutto, sembra messo così a caso alla 300.
La passerina c’è, ma non mi viene sfruttata appieno nemmeno durante il contest di Miss Tunica Bagnata 1200a.c.
Proferir verbo sulla mitologia mi sembra inutile.

Hercules (2)

Passando su tutto, il film è anche godibile, passa velocemente ed intrattiene abbastanza bene, senza lasciare però nulla.

Voto di IMDb: 4,2 con 5,039 voti
Voto di Snake Plissken: 5,0
Voto di John Spartan: BELLISSIMO
Voto di Sirius Black: io volevo vedere più passera, volevo vedere “Wolf Street”.

 

Informazioni su Snake Plissken

Snake Plissken

Membro fondatore di FinalCiak. Se vostra figlia è stata rapita da Cuervo Jones, potete scrivermi a snakeplissken@finalciak.com non lamentatevi se dopo scrivo 666 su un tastierino numerico. Adoro le sigarette American Spirit.