The Big Bang Theory

Categorie: Recensione, Serie TV

Pubblicato il 26-11-2014 alle 12:15

TBBT posterThe Big Bang Theory (USA | 2007 | 21 min)
Johnny Galecki (Leonard Hofstadter), Jim Parsons (Sheldon Cooper), Kaley Cuoco (Penny), Simon Helberg (Howard Wollowitz), Kunal Nayyar (Raj Koothrappali), Melissa Rauch (Bernadette Rostenkowski), Mayim Bialik (Amy Farrah Fowler).
Serie creata da Chuck Lorre & Bill Prady.
Vincitore di un Golden Globe.
Genere: Commedia | Nerd | Geek
Stagioni: 1 (17) | 2 (23) | 3 (23) | 4 (24) | 5 (24) | 6 (24) | 7 (24) | 8 (24) | 9 | 10
IMDb Top Rated TV #235
TBBT castLeonard, Sheldon, Howard e Raj sono quattro giovani scienziati in diversi campi che lavorano al California Institute of Technology, la loro intelligenza ne fa le menti più valide del Paese; nei rapporti sociali invece sono degli inetti, nerd a tutti gli effetti, passano il tempo libero a leggere fumetti, giocare a videogame e giochi di ruolo e a guardare telefilm e film di fantascienza.
Questo loro mondo molto presto si incrocerà con quello più semplice e superficiale della bella Penny, ecco che si manifesta un altro Big Bang…
Vi presento i personaggi:

Leonard Hopfstadter: fisico sperimentale, originario del New Jersey, può risolvere un cruciverba in soli 9 secondi, sa suonare il violoncello (obbligato dai genitori), ha un QI di 173; asmatico e intollerante al lattosio è una persona dall’animo buono, disponibile e goffa, condivide l’appartamento con Sheldon di fronte a quello di Penny.

The 43 PeculiarityShaldon Lee Cooper: fisico teorico, principalmente sulla teoria delle stringhe, originario del Texas, ha un QI di 187; un vero bambino prodigio, si è diplomato all’età di 11 anni e a 16 ha ottenuto il suo primo dottorato di ricerca; possiede una memoria eidetica e un orecchio assoluto; è il coinquilino che non ci si augura mai di avere in appartamento, incapace di stringere qualsiasi rapporto umano; estremamente ordinato e rigorosamente abitudinario, non è in grado di cogliere l’umorismo o il sarcasmo, è affetto da una serie di fobie tra cui quella per i germi e le malattie che gli fa negare qualsiasi tipo di contatto con le altre persone, non è in grado di mentire nè di tenere un segreto, insomma è una persona che non esisterebbe sulla faccia della Terra neanche se lo si volesse creare in laboratorio;

tbbt sheldonPenny: proviene da una famiglia disfunzionale originaria del Nebraska, mostra sempre un buon aspetto e perfettamente curato ma nella vita è estremamente disordinata e disorganizzata, sommersa dai debiti e con la macchina perennemente da riparare; inizialmente viene presentata come lo stereotipo della bionda bella e stupida (la classica pupa) attratta solo dai bei ragazzi e dal fisico possente, ma poi si scoprirà che non è così e ben presto il suo arrivo stravolgerà la vita dei quattro ragazzi;

tbbt pennyHoward Wolowitz: ingegnere aerospaziale, lo stereotipo del maschio ebreo che vive perennemente in casa con la madre (la quale non viene mai mostrata e si sente solo la voce), spesso preso in giro dagli altri tre perchè non ha mai conseguito un dottorato di ricerca e quindi non può essere chiamato dottore; dal look quasi anacronistico che ricorda gli anni ’60, a differenza degli altri nutre un grande interesse per le donne, ma queste spesso sono disgustate da lui, anche per le continue battute con allusioni sessuali; è il migliore amico di Raj;

tbbt howardRajesh Ramayan Koothrappali (राजेश रामायण कूथ्राप्पाली): detto Raj dagli amici, è un astrofisico indiano, non sembra mostrare particolare apprezzamento per il luogo d’origine, condivide l’appartamento con la cagnolina Cannella la quale vizia eccessivamente come se fosse la sua compagna; a differenza degli altri mostra dei gusti per il cinema, musica e abbigliamento che sono tipicamente femminili; la sua caratteristica principale e più esilarante è che non parla con le donne (se non da ubriaco), spesso infatti usa Howard da intemediario per riferirsi a una ragazza bisbigliandogli in un orecchio.

tbbt rajLa serie è la classica sitcom americana: poche locations interne, puntate da venti minuti, risate in sottofondo e demenzialità a livelli massimi.
Le citazioni a fumetti, libri, film e telefilm di fantascienza sono infinite, spesso per solutori più abili e da dedicarci un’intera puntata perciò durante la visione dovrete mettere il vostro contatore nerd e sintonizzarlo a livello very hard.
Nonostante questo non è una serie di minchia… ehm volevo dire di nicchia, scusate… è molto divertente anche senza considerare tutte le citazioni, non a caso risulta essere la serie più vista per gli spettatori nella fascia d’età dai 18 ai 49 anni; un successo che ha fatto prolungare la serie fino alla decima stagione e dall’ottava stagione fa percepire ai tre protagonisti principali, Galecki, Parson e Cuoco, ben un milione di dollaroni a episodio, facendoli zompare al primo posto tra gli attori di serie tv più pagati di sempre (wikipedia).

tbbt 02La sigla è dei Barenaked Ladies, gruppo musicale alternative rock canadese, è stata scritta dal loro frontman e chitarrista Ed Robertson su richiesta dei creatori della serie Lorre & Prady; il pezzo, di cui potete leggere il testo alla fine, trae ispirazione dal libro di Simon Singh Big Bang e descrive la formazione dell’Universo e della Terra, ed il progresso che la specie umana ha compiuto dall’origine del mondo ad oggi.
Se a qualcuno interessa nel 2007 è stata distribuita una versione completa del brano della durata di 1 minuto e 45 secondi (wikipedia).

tbbt 04Era dai tempi di The war at home che una sitcom americana non mi prendeva così; diciamo che le prime puntate sono un po’ diverse rispetto a come abituerà poi la serie, sembra che siano ancora in fase di studio, ma passato questo breve momento la serie mostra la sua vera identità e prende il volo con gag geniali e ricercatissime, il risultato è che poi ti divori le puntate grazie anche alla loro breve durata e fai il tifo per Leonard perchè speri che esca sempre con delle belle donzelle.

tbbt 05Perciò dovete assolutamente vederla, almeno la prima stagione, anche se non siete appassionati del “settore”, è un ordine!
E se vi è antipatico Sheldon, guardatela per tutto il resto lo stesso, anche io non stravedo per Sheldon, è un personaggio inverosimile e che nella realtà sarebbe impossibile da compatire e morirebbe da solo come si suol dire, ma è comunque assolutamente necessario per la buona riuscita della serie. Bazinga!

Voto di IMDb: 8,3 (400224)
Voto di Axel Foley: 9

Our whole universe was in a hot dense state,
Then nearly fourteen billion years ago expansion started. Wait…
The Earth began to cool,
The autotrophs began to drool,
Neanderthals developed tools,
We built a wall (we built the pyramids),
Math, science, history, unraveling the mysteries,
That all started with the big bang!

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

  • Lisbeth Kelevra

    Purtroppo l’attrice che dà la voce alla signora Wolowitz è scomparsa recentemente… ci mancheranno le sue urla! RIP Carol Ann Susi.
    Adesso vi lascio, è sabato ed è serata di bucato!

  • Ho provato a guardare quattro puntate, le prime due della prima serie e due di un’altra stagione ora su italia 1. Da un lato la nerditudine delle battute e le magliette fumettose sono sicuramente il punto di forza della serie, alcune talmente nerdose che ho faticato a capirle. Si ok bello, ma è troppo poco. Forse sarà la voglia di spaccare una clava sulla testa di Sheldon, forse saranno le continue e fastidiose risate in sottofondo ogni due secondi (tipiche da comedy) anche quando uno starnuta, forse sarà la mancanza di una trama che lega le varie puntate e/o a mio parere la mancanza di carisma dei protagonisti che mi risultano tutti antipatici e seccanti, forse saranno per tutti questi motivi che questa serie proprio non riesco a farmela piacere anche impegnandomi, tanto che se cambiando canale sul digitale terrestre la trovo cambio subito arrivando a preferire anche Bake Off Italia. Sinceramente mi dispiace perché capisco che il mio parere è fuori dal coro, visto che Big Bang Theory è pluripremiata e seguitissima sia in madrepatria che qui in Italia, ma vi assicuro che non riesco proprio a capire il motivo di tale successo.

  • Doc…non è che…non sei abbastanza nerd? °___°