Person of Interest

Categorie: Recensione, Serie TV

Pubblicato il 19-05-2012 alle 21:21

Person of Interest (2011, USA, 43min.)
Sceneggiatura: Jonathan Nolan (ogni episodio).
Cast: Jim Caviezel, Taraji P. Henson, Kevin Chapman, Michael Emerson, Susan Misner, Enrico Colantoni, Michael Kelly
Genere: Drammatico | Thriller | Crimine | Azione
Stagioni: 1 (23) | 2 (22) | 3 (23) | 4 ()

Prendetevi un minuto e guardate la sigla

Se L’embed fa i capricci ecco il link a youtube: http://youtu.be/n-sSmGZnZGQ

Dopo l’11 Settembre 2001 il mondo è cambiato, lo sappiamo noi, lo sa l’oriente, ma soprattutto lo sa l’America ed in particolare New York. Da quel momento le misure di sicurezza sono aumentate a dismisura soprattutto negli aereoporti; l’ossessione per la sicurezza ha reso le forze dell’ordine statunitensi giustificate per ogni atto.
La “Macchina” nasce proprio da questa paranoia. La tecnologia è intorno a noi, telecamere in rete, autovelox, cellulari, carte di credito, non hanno reso il nostro modo di vivere più comodo, ma solo più facile da controllare.
“The Machine” cerca continuamente tra questi apparecchi alla ricerca di indizi di minacce alla sicurezza. Gli atti di terrorismo e le minacce di grave portata vengono segnalate subito alla sicurezza nazionale, ma tutte le altre piccole minacce a singole persone vengono scartate dalla “macchina”. Il governo non può e non vuole occuparsi di tutto.
L’eccentrico milionario Mr. Finch e l’ex operativo CIA John Reese (non Reeve alias Superman) si occupano di questi casi. Come fanno vi chiederete, è presto detto. E’ Finch ad aver costruito la “macchina” e da lei riceve i codici di previdenza sociale dei cittadini (vittime o carnefici).
Insomma abbiamo una via di mezzo tra il vero racconto di Philip.K.Dick e Minority Report.

Passiamo ora al cast tecnico ed artistico.
La serie è prodotta J.J.Abrams (Alias, Lost, Fringe, Star Trek, Mission Impossible IV) e su soggetto di Jonathan Nolan (Memento, The Prestige, Batman Begins, Il Cavaliere Oscuro, Terminator Salvation).
John Reese è interpretato da Jim Caviezel (The Prisoner, La passione di Cristo, Déjà Vu) che mette la fisicità e la freddezza che mi aspettavo da un ex operativo CIA.
Mr. Finch è interpretato da Michael Emerson (Benjamin Linus in Lost, Saw L’enigmista), ottimo nella parte del Hacker di professione.
Taraji P. Henson e Kevin Chapman sono due detective del NYPD che entreranno in contatto più volte con “l’uomo in completo”.
A contorno abbiamo alcune guest star, e un paio di “nemici” ricorrenti. Tiro le somme raccomandandovi la serie.

La serie è ben orchestrata, intelligente. Il montaggio spesso fa uso di spezzoni di telecamere di sorveglianza e vi fa sentire osservati da questo “Grande Fratello”. La morale è riflessiva, soprattutto sull’ultimo decennio, la sicurezza e le ossessioni.

La prima stagione è in onda in questo periodo in Italia ed è appena finita in America. Sintonizzatevi!

Voto di IMDb: 8,3 con 18.899 voti
Voto di Snake Plissken: 8 (a volte risulta un pò fredda, ma se lo merita)
Voto di Axel Foley: 8issimo

 

Informazioni su Snake Plissken

Snake Plissken

Membro fondatore di FinalCiak. Se vostra figlia è stata rapita da Cuervo Jones, potete scrivermi a snakeplissken@finalciak.com non lamentatevi se dopo scrivo 666 su un tastierino numerico. Adoro le sigarette American Spirit.

  • Check

    The Big Brother is watchin’ you (…became invisible)!

    Nulla da aggiungere: voto 8

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com