Battlestar Galactica

Categorie: Recensione, Serie TV

Pubblicato il 06-01-2010 alle 22:27

Battlestar Galactica (Canada 2003-2009)
Regia: Michael Rymer, Michael Nankin…
Interpreti principali: Edward James Olmos, Mary McDonnel, Jamie Bamber, James Callis, Tricia Helfer, Grace Park, Katee Sackhoff, Michael Hogan, Aaron Douglas, Tahmoh Penikett…
Sceneggiatori: Glen A. Larson, Ronald D.Moore, Bradley Thompson…
Genere: Fantascienza, Azione, Drammatico
Stagioni: 1 (13) | 2 (20) | 3 (20) | 4 (23)

1977, esplode il fenomeno Guerre Stellari. Zio George Lucas ha un successo enorme con un budget all’osso. Guadagna abbastanza soldi per fare gli altri due Star Wars con un budget degno. Ancora oggi ci vive alla grande.
1978, Battlestar Galactica irrompe negli schermi televisivi americani, avendo un discreto successo. La spesa era superiore all’incasso e venne chiusa. Venna riaperta nuovamente nel 1980 e nuovamente richiusa.
2003 lo sceneggiatore e produttore Ronald D.Moore, conosciuto per Star Trek: The Next Generation e Deep Space Nine, riporta alla luce BSG con una nuova “reimmaginata” serie.

Antefatto

I Cyloni furono creati dall’uomo.
Furono creati per rendere la vita più facile nelle Dodici Colonie.
E poi venne il giorno in cui i Cyloni decisero di uccidere i loro padroni.
Dopo una battaglia lunga e sanguinosa, fu dichiarato un armistizio.
I Cyloni partirono per un altro mondo che fosse solo per loro.
Fu costruita una remota stazione spaziale…
…dove i Cyloni e gli umani potevano incontrarsi e mantenere le relazioni diplomatiche.
Ogni anno gli abitanti delle colonie mandavano un funzionario…
…i Cyloni non mandavano nessuno.
Nessuno ha visto o ha avuto notizie dai Cyloni per più di 40 anni.

Trama

L’astronave Battlestar Galactica sta per andare meritatamente in pensione dopo 40 anni di onorato servizio. Il Comandante William Adama e sui ospiti tra cui il ministro dell’Educazione Laura Roslin e il figlio Lee Adama stanno per celebrare la messa in disarmo e la trasformazione della nave in museo. Nel frattempo Gaius Baltar, viene a sapere che la sua bellissima amante lo ha usato per penetrare nel sistema di difesa delle 12 colonie per infilarci un virus e cominciare un attacco nucleare da parte dei Cyloni. I militari a bordo del Galactica ritornano quindi in servizio e inviano subito dei caccia Mark VII che risultano tuttavia inefficienti se disattivati. Il Tenente Kara “Scorpion” Trace (Starbuck) utilizza quindi un vecchio Mark II esposto al museo, totalmente privo di sistemi informatici; questo sarà anche il punto di forza del Galactica che riuscirà a sfuggire all’attacco Cylone e riunendosi ad una piccola flotta civile di soli 50.298 persone. Conteggio aggiornato per tutta la serie.
Hanno una sola speranza, raggiungere la sconosciuta 13 Colonia prima che i Cylon li bracchino. La Terra.

BSG spazia tra Sci-Fi, con la sua ambientazione e le battaglie tra astronavi e caccia;e Drama con la continua lotta alla sopravvivenza della specie umana.
Come tutte le serie ha picchi elevatissimi ed alcune parti che si trascinano (punto il dito su Lee avvocato), ma rimane comunque scorrevole e divertente con un sacco di interrogativi che vengono chiusi a fine serie, beh quasi tutti.
Già il finale, a mio parere, lascia un pò a desiderare; il misticismo è presente in tutta la serie con la contrapposizione tra politeismo e monoteismo cosa che può essere interessante all’inizio e assurda alla fine.

Si comincia con la miniserie, di cui vi ho raccontato la trama, utilizzata come Pilot, per poi passare alla serie vera e propria composta da 4 stagioni. Durante la serie troviamo anche spazio per tre serie di Webisode, e un film che si chima “Razor“. Se non bastasse dopo la conclusione delle serie abbiamo il film “The Plan” che è una visione d’insieme della serie dalla parte dei Cyloni.

La musica è sapientemente composta da Bear McCreary che tra l’altro ha anche riarrangiato “All along the Watchtower” di Bob Dylan che avrà una sonora importanza nella serie.

Potrei andare avanti all’infinito, ma meglio fermarsi prima che perda il controllo di ciò che scrivo e vi racconti tutto!

Voto IMDB: 9.0 (del tutto equo)

Voto Snake: 9
la serie che rispecchia di più i miei gusti: figa, azione, astronavi, tostapane. Aaaaaah.

Voto Doc. Brown: 7
Voto di Axel Foley: 6

 

Informazioni su Snake Plissken

Snake Plissken

Membro fondatore di FinalCiak. Se vostra figlia è stata rapita da Cuervo Jones, potete scrivermi a snakeplissken@finalciak.com non lamentatevi se dopo scrivo 666 su un tastierino numerico. Adoro le sigarette American Spirit.