Midnight in Paris

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 04-12-2011 alle 12:19

Midnight in Paris (Spagna | USA, 2011, 94min)
Regia e sceneggiatura: Woody Allen.
Cast: Owen Wilson, Rachel McAdams, Michael Sheen, Carla Bruni, Tom Hiddleston, Marion Cotillard, Adrien Brody, Kurt Fuller, Nina Arianda.
Genere: Commedia | Fantasy | Romantico

Recensione di una visione coatta a cura di Sirius Black

Prefazione
Dopo aver obbligato lo staff di FinalCiak , senza alcuna possibilità di discussione, a seguire le mie volontà mi dedico alla recensione dell’unico film che Snake, Doc e Axel si sono categoricamente rifiutati di commentare.

Trama
Gil (Owen Wilson) è uno sceneggiatore Hollywoodiano di successo ma che, stanco delle sceneggiature impersonali, si vuole cimentare nella realizzazione del suo primo vero romanzo. Per trovare l’ispirazione segue la fidanzata Inez (Rachel McAdams) a Parigi dove, pur dovendosi confrontare con gli invadenti genitori di lei e il pedante ex-fidanzato Paul, verrà ammaliato dalla magia e dalla storia culturale della città: la notte lo catapulterà nella Parigi degli anni ’20 e Gil potrà discutere di letteratura, cultura e arte con i protagonisti di quel periodo: Hemingway, Fitzgerald, Picasso. Una fuga dal presente banale e priva di motivazioni, che gli consentirà di vivere i fasti del passato ma che non soddisfano i protagonisti di quel presente che a loro volta rimpiangono i periodi culturali precedenti. Gil sarà così costretto a riformulare il suo pensiero e a ritrovare il suo posto nel presente per renderlo creativo e originale.

Impressioni
Una pellicola che non ha pienamente soddisfatto Snake, Axel (non c’è stata nemmeno una goccia di sangue) e Holly Goligthly mentre John Spartan e Doc Brown hanno rivalutato positivamente la proiezione. A mio avviso invece è un film riuscito, spassoso e che premette di ragionare su un pensiero che spesso mi accompagna: si stava meglio quando si stava peggio? Direbbero oggi i saggi nonni, ma sarà veramente così? Allen non è d’accordo e io pure, ognuno di noi deve lavorare e impegnarsi per rendere il presente coinvolgente e interessante, perché è questa la sfida: migliorare.

 

Voto di IMDB: 7,9 con 43.418 voti.
Voto di Sirius Black: 8
Voto di Snake Plissken: 6 (è bello, ma non lo riguarderei)
Voto di Axel Foley: 7 (pensavo peggio, meglio di Drive)
Voto di Doc Brown: 7

 

Informazioni su Sirius Black

Sirius Black

Affezionato collaboratore di Finalciak e primo generoso donatore. Ho la passione per il cinema anche se non ritengo che le esplosioni siano la componente fondamentale. Se vorrete mai contattarmi chiedete al ipnowebmaster...

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com