Cowboys & Aliens

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 22-10-2011 alle 11:20

Daniel Craig (Jake Lonergan), Harrison Ford (Woodrow Dolarhyde), Abigail Spencer (Alice), Olivia Wilde (Ella Swenson), Sam Rockwell (Doc), Noah Ringer (Emmet Taggart). Musiche di Harry Gregson-Williams. Tratto dalla grafic novel di Scott Mitchell Rosenberg. Scritto e prodotto da Roberto Orci & Alex Kurtzman & Damon Lindelof. Prodotto da Brian Grazer, Ron Howard, Steven Spielberg. Prodotto e diretto da Jon Favreau.
Genere: Western | Fantascienza | Azione (USA, 2011, 118 min.)

1873, selvaggio west, più precisamente Arizona, Jake Lonergan si sveglia nel mezzo del deserto, rintronato, ferito, senza ricordare neanche il suo nome e con al braccio uno strano bracciale di metallo che non riesce a togliere. Mentre sta tentando invano di togliersi il bracciale sopraggiungono a cavallo tre poco di buono che lo ritengono un ricercato e vogliono catturarlo per incassare la taglia; Jake riesce a metterli ko, si appropria delle loro armi, dei vestiti e con uno dei loro cavalli si mette a girovagare un pò per il deserto fino a che raggiunge la città di Absolution; qui mentre cerca un pò di ristoro in una chiesa incontra il pastore della comunità che gli presta le prime cure. Poi, dopo aver cercato di recuperare la memoria tra i fumi dell’alcol e aver tirato due mazzate al bulleto figlio di papà, viene arrestato dallo sceriffo locale perchè riconosciuto come ricercato colpevole di aver assaltato e rapinato una diligenza. La stessa notte mentre sta per essere trasferito dal giudice federale il paese viene attaccato pesantemente da misteriosi oggetti volanti, che oltre a bombardare il paese rapiscono anche diverse persone; l’unica arma efficace in difesa a questo attacco sembra essere quella che Jake porta al
polso…
Perchè porta quest’arma? Chi sono i misteriosi esseri che hanno attaccatto il paese? Perchè rapiscono i suoi abitanti? Perchè Daniel Craig ha solo un’espressione? Come fa Olivia Wilde a essere così figa in mezzo al deserto? Uwe Boll è un buon regista?

Tralasciamo per ora tutte queste domande perchè vi vorrei sparare un pò di nomi per farvi capire che bei personaggini ci sono dietro alla produzione di questo film:

-Roberto Orci & Alex Kurtzman: produttori ma soprattutto sceneggiatori di Transformers 1 & 2, il nuovo Star Trek, Fringe, Mission: Impossible III…
Damon Lindelof: sceneggiatore di Lost (solo!);
Ron Howard: il signor Richie Cunningham di Happy days, nonchè regista de Il Codice Da Vinci e Angeli e Demoni;
Brian Grazer: produttore di 24 (la serie adorata da Finalciak) e aggiungiamoci pure Lie to Me!
Jon Favreau: regista di Iron Man 1 & 2 e produttore de I Vendicatori (2012).
Steven Spielberg: questo non ha bisogno di presentazioni!

Tratto dalla grafic novel omonima del 1997 questa pellicola è principalmente un western con ingredienti fantascientifici, una buona idea con tanta carne al fuoco ma a mio parere sviluppata con sufficienza. Inoltre mi aspettavo che un film che si intitola cowboy e alieni fosse più ironico, piuttosto che serio, speravo infatti in un’americanata alla Wild Wild West.
E qualcuno mi vuole spiegare, maledizione, perchè in tutti questi film gli alieni sono sempre uguali fra di loro, non li distingui, sembrano tutti dei cloni e sempre nudi, senza una cacchio di uniforme o vestito che potrebbe a sua volta distinguerli ulteriormente?

Mi dispiace molto ma la pellicola ha tutte le carte in regola per entrare nella flop ten 2011.
Se vi capita di leggere il fumetto fateci sapere…

Voto di IMDb: 6,5
Voto di Axel Foley: 5
Voto di Snake Plissken: 6,5 (Orci, Kurtzman, Lindelof, Howard, Grazer, Favreau, Spielberg… E’ questo che abbassa il voto…)
Voto di Doc. Brown: 5

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak.
Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

  • Lisbeth Kelevra

    Darei un bel 10 solo perchè c’è Sam Rockwell (lo adoro, e presto vi sorbirete una bella scheda su di lui!)
    Lasciando da parte gli ormoni e tornando con i piedi per terra, dai tanti bei nomi nei titoli di testa mi aspettavo anche io qualcosa di meglio.
    L’azione di certo non manca, ma è carente di humor ed ironia.
    La trama è quella di tutti i tipici film con alieni (arrivano, fanno danni, eventualmente rapiscono, vengono sconfitti), l’innovazione è rappresentata dall’ambientazione western: pura genialità o carenza di idee, da cui deriva l’unione forzata di due generi storici, quali fantascienza e western?

    • Lisbeth Kelevra

      Il voto è 6… ho anche stelleggiato (che non si può sentire, ma avete tolto le fiamme!)

      • Purtroppo ho dovuto arrangiarmi con le stelle… Le fiamme non le abbiamo più :'(
        Ho cmq chiesto all’autore del plugin se posso crearle di mio e passargliele.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com