The Closer

Categorie: Recensione, Serie TV

Pubblicato il 11-01-2013 alle 10:00

The Closer copertinaTitolo Originale: The Closer (USA | 2005 | 40 min)
Cast: Kyra Sedgwick, J.K. Simmons, Corey Reynolds, Robert Gossett, G.W. Bailey, Michael Paul Chan, Jon Tenney, Tony Denison, Phillip P. Keene, Raymond Cruz, Gina Ravera, James Avery.
Sceneggiatori:James Duff; Registi vari.
Genere: Crimine/Drammatico/Mistery.
Stagioni: 1 (13) | 2 (15) | 3 (15) | 4 (15) | 5 (15) | 6 (15) | 7 (21)

Serie Crime nata nel 2005 e conclusasi nel 2012, decretando la 7° stagione come l’ultima per Kyra Sedgwick, che ha preso la decisione di lasciare la serie. Un atto dovuto, dal momento che è la protagonista del prodotto, e sostituirla non sarebbe stata una grande idea. Gli ultimi episodi aggiunti dovrebbero poi decretare il lancio dello Spin-off Major Crimes. [Fonte Wiki].

Trama:
Il Detective Capo Brenda Johnson, viene spedita al dipartimento di Los Angeles a mettere in riga la prima squadra omicidi nominandola Vice Capo. Il suo curriculum a dir poco cazzuto però non la aiuterà molto ad avere ottimi rapporti all’interno del dipartimento. Dovrà sudare per questo e alla fine molti la ameranno, ma altri la odieranno e faranno di tutto per metterle i bastoni fra le ruote.

La capacità molto particolare di questa serie è che sa essere drammatica, comica… ma soprattutto mantenere sempre costante il livello di attenzione da parte dello spettatore. E non è cosa da poco considerando altri prodotti dello stesso genere. Pensiamo alla serie per eccellenza CSI che nonostante le avanzate tecnologie con la quale risolve i crimini, riesce, alla lunga, a stancare, o quella di profiler indiscussi dell’FBI che ti sanno dire anche quanti peli hanno nel deretano i killer.

La pecca di The Closer è che ha sempre avuto fasce orarie poco appetibili al grande pubblico. Come la sua vita ad Italia1 o a Rete4, che solo da quest’anno la fa passare in prima serata.

the closer squadraMa ora vediamo i protagonisti:
Con un passato alla CIA Branda Johnson è l’agente perfetto per risolvere crimini. Combatte il nervosismo abbuffandosi di dolci e sa ben giocare le sue carte soprattutto con il compagno Fritz, dell’FBI. Il suo passato sentimentale con Will Pope, la mette sempre molto a disagio. Nonostante questo il Capo del dipartimento viene facilmente sottomesso dal suo Vice. Il Team è composto dal Tenente Provenza, vicino al pensionamento è sempre schivo a doversi sporcare le mani con corse e colluttazioni. Preferisce lasciarlo fare agli altri, ed è l’elemento comico della squadra e punto forte della serie. Ma non toccargli la scrivania… (lo avete riconosciuto? E’ il Capitano Harris di Scuola di polizia); David Gabriel, il migliore della squadra è molto spesso costretto a scortare il Detective capo per la città. Ma passa anche molto tempo con Irene Daniels, unica donna della squadra di Brenda, molto suscettibile quando si ha a che fare con bambini maltrattati. Con la suscettibilità non parliamo di Julio Sanchez, sempre serio nel lavoro è pieno di rabbia interiore e risentimento. Più di una volta Brenda dovrà calmare le acque. Poi abbiamo Mike Tao, reduce da un anno di medicina e con un passato nella scientifica è ottimo per determinare impronte e capirne qualcosa di computer. Infine Andy Flynn, che inizialmente è lo sgargino di Taylor, ma col tempo non vorrà più sottostare alle sue malignità. In secondo piano abbiamo poi Dott. Crippen, medico legale (Grande zio Phill) e Buzz ottimo assistente negli interrogatori.

the closer abbuffataIn conclusione reputo la serie uno dei migliori prodotti Crime degli ultimi anni, e questo sotto un punto di vista dell’originalità che di molto si distanzia dai soliti prodotti che ci propinano nella Tv pubblica. [Ovviamente ad eccezione di Life on Mars e altri prodotti visibili nel satellitare di fattura Inglese].
Per questo sono molto rammaricato per la chiusura della serie. Sarà per l’intrepido carattere autoritario che ha contraddistinto Brenda, sarà per il suo atteggiamento, per l’attaccamento alla sua amata borsa, sarà per la sua adorazione ai dolci, ma tutto questo ha reso il Detective Capo Benda Johnson un personaggio originale ma del tutto simile al pubblico. Strana, impulsiva – a volte fuori di testa – ma complessivamente cordiale e rispettosa del suo staff. Questo ha fatto innamorare quella parte del pubblico mondiale a lei fedele, rendendone difficile il distacco.

Voto di IMDb: 7,2
Voto Bat-fiz: 8.5

 

Informazioni su bat-fiz

bat-fiz

Collaboratore ufficiale di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a batfiz@finalciak.com

  • Gran bella recensione Bat, davvero!