Transformers 3: Il lato oscuro della Luna

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 13-07-2011 alle 16:43

Regia: Michael Bay
Sceneggiatura: Ehren Kruger
Interpreti: Shia LaBeouf, Josh Duhamel, John Turturro, Tyrese Gibson, Rosie Huntington-Whiteley, Patrick Dempsey, e John Malkovich.
USA 2011, Azione / Avventura / Fantascienza, 157min

Trama: Gli Autobot guidati da Optimus Prime, insieme agli umani, continuano la loro lotta contro i Decepticon di Megatron. La guerra però rischia di essere sbilanciata da un evento che gli umani hanno nascosto agli Autobot; negli anni ’50 una astronave Autobot si schianta sul lato oscuro della Luna, causando la corsa allo spazio tra USA e URSS per raggiungere per prima il relitto. All’interno è contenuta una arma segreta e potentissima che deciderà le sorti del conflitto. Intanto Sam (Shia LaBeouf), che vive insieme alla sua nuova e bellissima ragazza Carly (Rosie Hungtington-Whiteley) è in cerca di un lavoro.

Impressioni: il terzo capitolo della serie di Michael “Kaboom” Bay risulta essere a mio parere migliore del secondo (troppo infantile) ma peggiore del primo (insuperabile, lassù nel Vahlalla). Se la trama risulta più articolata, Bay ha voluto strafare nel porre la parola fine alla sua trilogia (ma non quella della serie), esagerando nell’uso di esplosivo ed effetti speciali. Non che la cosa a noi di Finalciak dispiaccia, anzi sapete benissimo che adoriamo l’odore di tritolo di prima mattina, ma sembra che Bay abbia un pochino esagerato demolendo completamente una città come neanche gli alieni di World Invasion sono rusciti a fare. Sembra quasi che Bay si sia preso un rinvincita con quel film, come a dire ‘solo io faccio i film più distruttivi, cacchio!’

Alcuni punti della trama li ho trovati ‘un po forzati’ come direbbe Carlo Conti. Affermare che la corsa alla spazio tra USA e URSS, e il progetto Apollo americano sono in realtà operazioni mascherate per raggiungere un relitto alieno sulla Luna (grandissimo il cammeo del vero Buzz Aldrin) mi sembra esagerato anche per Bay, ma dopotutto stiamo parlando di un film che racconta le battaglie tra robottoni che si trasformano. Ottima scelta per quanto riguarda la nuova compagna femminile di Shia. Rosie Hungtington-Whiteley può risultare antipatica se cercate di scrivere il suo nome varie volte in una recensione (d’ora in poi sarà Rosie), ma devo ammettere che (qui Snake mi fulminerà) non mi ha fatto rimpiangere Megan Fox DAL PUNTO DI VISTA DELLA RECITAZIONE. Dal mero punto di vista estetico, de gustibus (e ciò che buttate voi, lo piglio io).

Riguardo al cast, oltre agli storici personaggi come i genitori di Sam (mitico Kevin Dunn e Julie White) e i vari marine (Josh Duhamel e Tyrese Gibson) e il mitico Simmons (John Turturro), trovo che l’aggiunta di Malkovitch e Dempsey siano stati un qualcosa in più buttato in mezzo al calderone. Il vecchio John ha una parte a dir poco marginale (ma ottimamamente interpretata), mentre Dempsey sembra un contentino per le donne appasionate di Gray’s Anatomy. Shia si conferma un buon attore, soprattutto in scenette comiche.

Conclusioni: Transformers 3 è il gran finale, la ciliegina sulla torta, l’ultima esplosione e il canto del cigno della trilogia di Bay sui robottoni Hasbro. Memore degli sbagli del secondo capitolo (veniali per i finalciakers), Michael ha diretto un film con più esplosioni, trama meno infantile e con un occhio a ciò che ha funzionato nel primo film, che tanto è piaciuto agli spettatori e alla critica. imperdibile per chi ha seguito la serie, non possiamo esprimerci riguardo al 3D perché siamo rimasti fedeli alla convenzionale proiezione 2D sfuocata e rovinata del Cineplus (talmente rovinata che Axel, durante i titoli iniziali ha detto: “no, ragazzi! Ma abbiamo sbagliato sala! è la proiezione in 3D!”), che ancora una volta non si smentisce sulla qualità della proiezione.

Pro: Tante esplosioni, ancora esplosioni, Rosie è una gran gnagna, Shia fa ridere un paio di volte.

Contro: non c’è Megan, la trilogia è finita, un bambino a voce alta ripeteva continuamente ‘mamma una Ferrari!’.

Voto di IMDb: 6,7
Voto di Doc Brown: 7
Voto di Snake Plissken: 9 (materiale esplosivo e figa, devo aggiungere altro?)
Voto di Axel Foley: 7

 

Informazioni su Doc Brown

Doc Brown

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a docbrown@finalciak.com

  • Axel Foley

    Vuoi che non ci sia in giro almeno una scheggia del cubo da far riscuscitare Megatron ma non Optimus Prime?

  • Snake Plissken

    Beh Michele Baia forse ci sarà per il 4. Quindi non vedo la difficoltà per Megatron :P

  • Lincoln Hawk

    ma stavolta megatron è morto? ha più vite di un gatto. sentinel è un bel infame.

  • Doc Brown

     Non ci sarà Megatron 3 per lui… :-P

  • prequel77

    WOW e STRAWOW! Boom e straboom!

    Partivo prevenuto per la mancanza di Megan Fox invece mi sono ricreduto, bella gnocca anche questa e in un bel personaggio. Il film mi è piaciuto molto: bella l’azione, mitici i robottoni e le frasi di Optimus, grandi le esplosioni le trasformazioni e i combattimenti.

     

    Ma io penso e dico come fanno 6 autobot a battere mille decepticon???

  • Snake Plissken

    Tu si che mi capisci

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com