Doctor Who (2005)

Categorie: Recensione, Serie TV

Pubblicato il 06-01-2013 alle 14:36

Doctor-who-logo-eleven

Stagioni: 7 (in corso)
Interpreti: David Tennant, Matt Smith, Karen Gillan, Billie Piper, Freema Agyeman, Arthur Darvill
UK, durata episodi (da 45 a 71 minuti)

Doctor Who è serie tv di fantascienza britannica, iniziata nel lontano 1963 (chiamata serie classica) e interrotta nel 1989, poi ripresa recentemente nel 2005 dopo un film per la tv nel 1996.
Il Dottore, il protagonista della serie, è un Signore del Tempo, un extraterrestre proveniente dal pianete Gallifrey che a bordo della sua macchina del tempo (il TARDIS) viaggia in modo casuale lo spazio e il tempo. Per affrontare le sue avventure, ha a sua disposizione una vastissima conoscenza di ogni scienza, tecnologia e storia, il suo fidato cacciavite sonico (uno speciale attrezzo che si interfaccia con tantissime tecnologie) e i suoi compagni di viaggio.

doctor who series six netflix streaming

Il nome del Dottore non è ‘Who’, ma proprio ‘Il Dottore’; pur essendo molto simile alla razza umana ha caratteristiche peculiari che lo differenziano da noi. Ha due cuori, può sopravvivere senza aria e ha una temperatura interna più bassa della nostra, ma cosa più importante, è in grado di rigenerare il proprio corpo dopo morte accidentale, cambiando anche aspetto. Tecnicamente un Signore del tempo potrebbe vivere per tantissimi anni, se non ci sono incidenti e interruzioni nel processo di rigenerazione, per un totale di 13 vite totali. Undici dottori si sono infatti succeduti nel corso della serie dal 1963, fino ad arrivare a Matt Smith nella serie più recente.

24609_doktor-kto_or_doctor-who_1024x768_(www.GdeFon.ru)Il TARDIS (Time And Ralative Dimensions In Space) la speciale macchina del tempo del Dottore, è la compagna di ogni Signore del tempo, come dire la sua Delorean. E’ in grado di viaggiare nello spazio e nel tempo all’interno del nostro Universo. E’ più grande all’interno che all’esterno e il circuido camaleontico è in grado di mascherarla agli osservatori esterni, mimetizzandola in base all’epoca di arrivo. Purtroppo Il TARDIS del Dottore ha un’avaria al circuito camaleontico che l’ha bloccata alla forma di cabina telefonica della polizia britannica degli anni ’60. Spesso i viaggi del Dottore e dei suoi compagni sono frutto di avarie e imprecisazioni del TARDIS, dovute alle sue condizioni ormai non più ottimali e alla sua elevata età (quel modello era già in un museo quando il Dottore era piccolo). Il Dottore non va quindi dove vuole, ma dove è necessario che egli vada.

cult_doctor_who_s07_e03_8In generale il Dottore viaggia nel tempo e interviene per sistemare le cose nell’epoca in cui si trova (o nei pianeti che visita). Egli è in grado di modificare il corso naturale degli eventi tranne che per alcuni ‘punti fissi del tempo’ che non possono essere modificati. Nel corso dei suoi viaggi ha incontrato tantissimi personaggi storici importanti con i quali ha interagito: Leonardo da Vinci, Marco Polo, Agatha Christie, Adolf Hitler, la Regina Vittoria sono soltanto alcuni.

Karen+Gillan+as+Amy+Pond+in+Doctor+WhoAvendo viaggiato a lungo e per tanto tempo, il Dottore ha acquisito una serie notevole di nemici: i Dalek (razza aliena nemica dei Signori del Tempo), i Sontaran, gli Angeli Piangenti, l’ordine religioso Il Silenzio e tanti altri cattivoni minori che compaiono per una o poche altre puntate. Per combatterli, il Dottore fa affidamento alla sua mente da stratega e alla sua vastissima conoscenza acquisita in quasi 1000 anni di viaggi, piuttosto che ricorrere alla violenza.

doctor_who_by_bobbykamikaze-d51kfq6Le avventure del Dottore sono tutte avvincenti e ben scritte, variano dalla fantascienza al racconto gotico, dall’horror leggero al racconto storico, ma mantenendo sempre l’humour del Dottore, anche se non è un buona idea farlo arrabbiare. Se amate la fantascienza la serie è un must, da vedere assolutamente vista anche la sua grande longevità, tale che in Inghilterra Doctor Who è entrato di fatto nella cultura popolare insieme al TARDIS e alla sigla di apertura.

DW10_059 New Monsters.indd

Curiosità:

– Il nome della serie, Doctor Who, deriva dalla scenetta che capitava ogni volta che il Dottore si presentava: ‘Sono il Dottore’ – ‘Dottor…Chi?!’ – ‘Si, esattamente!’

– Dottore non è il suo vero nome. Pochi lo sanno e rimane un segreto

– Siccome il Dottore viaggiando nel tempo ha salvato innumerevoli popoli e persone dalla distruzione e dai pericoli, il nome Dottore è sopravvissuto nel tempo ed è diventato sinonimo di guaritore e uomo saggio. In altri pianeti Dottore significa ‘grande guerriero’, proprio perché il Dottore vi è andato in guerra.

teaser-doctor-who-stagione-7-parte-2-12917

Voto di IMDb
Voto di Doc Brown: 9

 

Informazioni su Doc Brown

Doc Brown

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a docbrown@finalciak.com

  • Noa

    Grande!
    Conosco il Dottore di fama, anche se non ho mai avuto la pazienza di vedere un suo episodio, scoraggiata da quel 1963 come data di inizio.
    Credo, comunque, che mi avventurerò presto in qualche episodio visto che le puntate si concludono (o così mi è stato detto) e non sono molto collegate tra loro.

  • Deanna Winchester

    Solo un Doc poteva recensire un Doc!
    Bella serie comunque, anche se non ho capito bene…non c’è quindi una storia sotto tutti i suoi viaggi? Ogni puntata da quel che ho visto è fine a se stessa…

  • La serie si può tranquillamente iniziare da quella nuova del 2005, tralasciando la classica, comunque le informazioni di base sul dottore vengono ridate (le stesse che ho scritto nella recensione). Quasi tutte le puntate sono auto conclusive anche se bene o male sono tutte collegate tra loro da un filo conduttore che in genere si esaurisce tra una rigenerazione e l’altra.