R.E.D. (Retired Extremely Dangerous)

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 08-07-2011 alle 14:29

Regia: Robert Schwentke
Sceneggiatura: Jon Hoeber & Erich Hoeber (sceneggiatura), Warren Ellis & Cully Hamner (Fumetto)
Interpreti: Bruce Willis, Mary-Louise Parker, John Malkovich, Helen Mirren, Karl Urban, Morgan Freeman, Brian Cox
USA (2010), Azione / Commedia / Thriller, 111 min

Trama: Frank (Bruce Willis) vive da pensionato, annoiato e solo, come ex impiegato governativo (ovvero l’ex migliore agente operativo della CIA) nella non specificata periferia di un’altrettanto non specificata città. L’unica gioia nella vita di Frank sono le sue chiamate al Centro pensioni governative quando riesce a parlare con la responsabile del suo caso, Sarah (Mary-Louise Parker). Sarah è annoiata e sola quanto Frank e ritiene le sue conversazioni con quell’estraneo ed i suoi romanzi di spionaggio le uniche cose divertenti della sua vita. Quando qualcosa dal passato di Frank lo costringe a tornare al suo vecchio lavoro e trascina la malcapitata Sarah nel bel mezzo dell’intrigo, i due intraprendono un viaggio nel passato dell’uomo e le persone con le quali lavorava. Come Frank, anche tutti loro sono RED…Retired Extremely Dangerous (pensionati estremamente pericolosi).

Impressioni: Queste impressioni andranno in onda in forma ridotta per venire incontro alla mia voglia di scrivere una seconda volta la recensione, andata persa nell’aggiornamento del sito. Questo film sconvolge i canoni del classico film d’azione, inserendo una buona dose di humor. Bruce è perfetto nel ruolo, viste già altre sue pellicole da commedia e azione (Hudson Hawke). La vera rivelazione è però Malkovitch, nel ruolo di una ex spia della CIA paranoica e schizofrenica (patologia dovuta alla sperimentazione di LSD che la CIA faceva su di lui). Solo lui vale il prezzo del biglietto (o del noleggio, ormai).

Conclusioni: Un buon film d’azione, divertente per le eslosioni e le scenette da commedia che ricordano un pochino Hudson Hawk (ma non così esagerato) e in parte True Lies. Un cast d’eccezione (Willis, Malkovitch, Freeman) forse un po sprecato, ma che aumenta il valore della pellicola. Da vedere.

Pro: Tanta azione, ottimo Malkovich, fa ridere e diverte, trama semplice ma non noiosa.

Contro: il misto commedia / azione può non piacere a tutti

Voto di IMDB: 7
Voto di Doc Brown: 7
Voto di Axel Foley: 7
Voto di Snake Plissken: 7,5

 

Informazioni su Doc Brown

Doc Brown

Membro fondatore di FinalCiak.
Potete contattarlo direttamente scrivendo a docbrown@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com