The Grey

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 07-12-2012 alle 13:13

The grey (USA, 2011, 117min)
Regia: Joe Carnahan
Cast: Liam Neeson, Frank Grillo, Bryan Mills, Dermot Mulroney, Ra’s Al Ghul, Dallas Roberts, Qui-Gon Jinn, Joe Anderson, Zeus
Genere: Azione | Avventura | Drammatico | Thriller

Ottway (Liam Neeson) lavora in Alaska dove uccide lupi che minacciano un team di trivellatori. Assieme agli altri lavoratori prende l’aereo per tornare a casa, ma una bufera di neve li fa precipitare nel bel mezzo del nulla. I pochi sopravvissuti dovranno combattere con il freddo, la fame e un branco di lupi che non dà loro tregua.
Dopo la caduta, il film prende la piega di Final Destination. Ovvero “Era meglio morire da piccoli con il pelo del culo a batuffoli“. Le buone idee, non sono mai buone e le situazioni che si vengono a creare sono da spaghetto (saltare in su sulla sedia). Il film, non è vietato, ma vi vieto io di portarci i figli, rimarrebbero impressionati.

Io e Snake ci siamo messi d’accordo sulla divisione dei compiti : a me toccano le impressioni. Impressionato sono rimasto, questo é sicuro. Non so voi se mai vi sia capitato durante le vostre divagazioni mentali ( “viaggi” in un gergo più terra terra ) di immaginare cosa avreste potuto fare e comportarvi in situazioni, diciamo, difficili… Ecco io la situazione dei protagonisti del film l’ho fantasticata un paio di volte anche se avevo escluso l’incidente aereo… E ora potrò dire che si avvicina di più all’incubo che ad altro.

Snake mi ha serenamente confessato che forse a metà film ci sarebbe potuto arrivare ma all’attraversata con la corda di un precipizio avrebbe gettato la spugna e sarebbe rimasto ad aspettare i lupi affermando , cito testuali parole : “tralasciando il fatto che anche io, come il tipo, ho una “leggera” avversione per l’altezza, la corda non saprei neanche come prenderla!!!!”
Detto questo, arrivandoci, avrei affrontato tutte le prove fino al punto finale ( beffa e perfetta definizione del detto ” dalla padella alla brace”) di Liasom [SIC n.d.Snake] ma qui avrei preferito un arsenale degno di Expendables e non un coltellino svizzero e due cordiali rotti legati alle dita
Ma si tratta sempre di una mia fantasia…
Per me è 9 e se si fosse vista la vittoria dell’ultimo, d’accordo con Snake, sarebbe stato 10.
Nel caso abbiate in programma di fare un “Chi ce l’ha più lungo in Alaska” ricordate di portare con voi una spada laser, un AK47 e un coltello molto lungo…ah! il fuoco servirà a poco… ;)

Voto di IMDB:
Voto di Snake Plissken: 8 (1/4 di punto per la 3 che ha pagato)
Voto di Sirius Black: 9

 

Informazioni su Sirius Black

Sirius Black

Affezionato collaboratore di Finalciak e primo generoso donatore. Ho la passione per il cinema anche se non ritengo che le esplosioni siano la componente fondamentale. Se vorrete mai contattarmi chiedete al ipnowebmaster...

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com