Casino Royale

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 06-11-2012 alle 10:25

Casino Royale (UK | Rep. Ceca | USA | Germania | Bahamas | 2006 | 145 min)
Daniel Craig (007/James Bond), Eva Green (Vesper), Mads Mikkelsen (Le Chiffre), Judi Dench (M), Jeffrey Wright (Leiter), Giancarlo Giannini (Mathis), Caterina Murino (Solange), Claudio Santamaria (Carlos).
Regia di Martin Campbell.
Genere: Azione | Spionaggio | Thriller
Bond, James Bond è appena stato promosso come agente doppio 0 al servizio segreto di Sua Maestà e subito lo vediamo catapultato in Uganda all’inseguimento di un terrorista, un inseguimento acrobatico alla B 13!
Dopo una serie di indagini, bazzicando tra le Bahamas e Miami, Bond arriverà a sventare un attentato terroristico.
Da qui una nuova pista si apre e porterà il nostro 007 verso un simpatico individuo chiamato Le Chiffre.

Le Chiffre amministra il denaro di molte organizzazioni criminali internazionali; sfortunatamente l’attentato appena sventato da Bond gli ha appena fatto perdere la bellezza di 100 milioni di dollari.
Allora Le Chiffre organizza un torneo di poker Texas Hold’em al Casino Royale in Montenegro con poste di ingresso altissime, in questo modo, essendo lui stesso un ottimo giocatore e conoscendo bene il calcolo delle probabilità spera di riottenere l’ingente somma appena perduta.
E chi sarà mai il miglior giocatore dei servizi segreti britannici? Ma il nostro amato James Bond ovviamente!
Il piano è quindi far perdere Le Chiffre, catturarlo vivo per offrirgli la salvezza da tutti quelli che cercaranno di ucciderlo in cambio di tutti segreti di cui è a conoscenza… All in 007!!!

Prima di Casino Royale l’ultimo lavoro sull’agente segreto risaliva al 2002 ed era La morte può attendere (Die Another Day) dove, come ricorderete tutti, a interpretare 007 vi era il sempre sorridente Pierce Brosnan.
Con Daniel Craig è arrivata un ventata di aria fresca, finalmente: non c’è il solito cattivo che vuole conquistare il mondo lanciando missili nucleari da un base nascosta su un’isola sperduta, qui i cattivi lottano per potere e soprattutto per denaro, non ci sono più tutti quei gadget super fantascientifici tipo penna esplosiva o orologio laser; Bond è serio, letale, efficace, pronto a portare a termine la missione ad ogni costo e con ogni mezzo, ma non ne viene fuori illeso e pulito, anzi ne esce provato, sbattendosi a destra e a manca e prendendo un sacco di pacche.
In comune alle pellicole precedenti vi è la sempre cara Aston Martin e il suo irresistibile fascino a cui nessuna donna può resistere; bellissime le Bond Girl, sempre due e come ricorderete di solito una muore oppure tradisce… dopo essersele bombate ovviamente!

Un film veramente bello, dall’ottima e intricata sceneggiatura, capace di attivare fin da subito l’esplosimetro e di essere adrenalinico in tutte le sue scene d’azione e di inseguimento; poi quando è esploso tutto subentra la tensione per la partitissima di poker, che vi terrà attaccati allo schermo, specie se conoscete il Texas Hold’em (gustatevi la partita).

Un film che apre un nuovo ciclo, o almeno così ha dato da pensare, che non può mancare nella videoteca del Finalciakiano, a maggior ragione se vi piace giocare a poker Texas hold’em.
Se amate il genere e non siete fan della saga vi piacerà sicuramente, se invece siete appassionati del vecchio Bond allora questa pellicola potrebbe non piacervi, ma non è detto, guardatela lo stesso e poi fateci sapere.

Voto di IMDb: 7,9
Voto di Axel Foley: 8,5
Voto di Snake Plissken: 8,5
Voto di Doc Brown: 8

Per le immagini ad alta risoluzione:
http://www.allmoviephoto.com/photo/2006_Casino_Royale_photo.html

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com