9

Categorie: Animazione, Recensione

Pubblicato il 10-09-2010 alle 18:17

Christopher Plummer (1), Martin Landau (2), John C. Reilly (5), Crispin Glover (6), Jennifer Connelly (7), Fred Tatasciore (8), Elijah Wood (9). Musiche di Deborah Lurie, tema di Danny Elfman. Prodotto da Timur Bekmambetov, Tim Burton. Sceneggiatura di Pamela Pettler. Storia e regia di Shane Acker.
Genere: Animazione | Avventura | Fantasy | Mystery | Fantascienza | Thriller.
(USA, 2009) 79 min.

Difficile dare una collocazione temporale e spaziale a questa pellicola: sicuramente siamo sulla Terra, probabilmente in Europa, in un secondo dopoguerra alternativo. Nessuna forma di vita è sopravvissuta, il mondo è governato dalle macchine, sono gigantesche e dalle forme più strane. In questo scenario post apocalittico tuttavia esistono anche buffi esseri simili a pupazzetti, nove per la precisione, non più grandi di una ventina di centimetri, i quali sembrano essere gli unici ad avere comportamenti che ricordano l’eesere umano. E’ proprio l’ultimo di questi, il numero 9 appunto, che essendosi appena “svegliato” dovrà lottare per la sua sopravvivenza oltre che a capire il vero significato della sua esistenza.

Esordio al lungometraggio per il visionario regista Shane Acker, il quale non poteva che essere prodotto da un altro regista visionario come il signor Tim Burton, oltre che allo scenario post bellico lo si vede soprattutto nell’estetica delle gigantesche e feroci macchine che dovranno affrontare i nostri protagonisti, come già detto sono delle forme più strane e fantasiose, assemblate con qualsiasi oggetto o rifiuto rimasto dal precedente conflitto.

9 non è un film d’animazione solo per bambini, ma è per tutti e può piacere anche a un pubblico più maturo; potrebbe sapere di già visto (solita guerra contro le macchine, nessuna forma di vita sopravvissuta, scenario post apocalittico ecc.), ma comunque trasmette un buon messaggio, diverte perchè c’è la giusta dose di azione e il finale è commovente. A mio parere avrebbe potuto essere convertito anche in 3D al cinema.

La pellicola in America è uscita il 9/9/2009, in Italia è uscita direttamente in dvd lo scorso mese di agosto!!!
Non mi sembra tanto un film di serie B da snobbare, ma del resto queste cose non ci devono più stupire, basti pensare che all’ultimo lavoro di Dario Argento è toccata la stessa sorte, ma questa è un’altra storia…

Voto di IMDb: 7,0 (27.540 voti)
Voto di Axel Foley: 8

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com