Crash – Contatto fisico

Categorie: News, Recensione

Pubblicato il 23-08-2010 alle 16:41

Crash (USA | Germania, 2004, 112min, #222 su IMDB)
Genere: Crimine, Drammatico
Regia: Paul Haggis
Cast: Sandra Bullock, Don Cheadle, Matt Dillon, Jennifer Esposito, Brendan Fraser, Terrence Howard, Ludacris, Daniel Dae Kim, Michael Pena, William Fichtner, Thandie Newton

Premi:
* 3 Premi Oscar 2006: miglior film, miglior sceneggiatura originale, miglior montaggio
* 2 Premi BAFTA 2006: miglior sceneggiatura originale, miglior attrice non protagonista (Thandie Newton)
* 2 Independent Spirit Awards 2006: miglior attore non protagonista (Matt Dillon), miglior film d’esordio
* National Board of Review Awards 2005: miglior performance rivelazione maschile (Terrence Howard)
* Satellite Awards 2005: miglior cast* Festival del cinema americano di Deauville 2005: Grand Prix
* David di Donatello 2006: miglior film straniero

Passo a bat-fiz la recensione, buona lettura

“E’ il contatto fisico … qui a Los Angeles non esiste contatto fisico con nessuno, stiamo tutti dietro vetro e metallo. Il contatto ci manca talmente che ci scontriamo contro gli altri solo per sentirne la presenza” Questa è la frase di apertura del film. Una riflessione, se vogliamo del mondo che ci sta attorno, del mondo che ci sta cambiando in maniera così frenetica da non riuscire a seguirlo e a domarlo. Ma se questo mondo, quello del futuro, si mostra come un luogo dove ognuno viaggia per conto suo, senza pensare agli altri, abbandonando il concetto di altruismo che è tutelato da carte dei diritti dell’intera umanità, un mondo che abbandona l’uomo al fato dove deve sopravvivere con le sue sole forze e per questo si dedica solo all’arroganza ed al menefreghismo, dove andremo a finire. Quale sarà la nostra storia … chi scriverà la storia.

Anche in Italia sta avvenendo questo, l’idiozia e l’arroganza dell’uomo che porta all’odio per il diverso è un varco per quel mondo. Come un meccanismo di difesa contro l’attacco dall’esterno di persone di altre nazioni. Peccato che non ne abbiamo il diritto.

Crash è un film che narra di storie tutte collegate tra loro, anche se da un sottile filo. Un procuratore a cui viene rubata la macchina, la moglie arrabbiata, un negoziante persiano derubato che incolpa il fabbro ispanico, un poliziotto che viene tartassato dalla madre malata che lo incita di cercare il fratello, il fratello che ruba le macchine per poi rivenderle, un poliziotto di pattuglia che cerca in tutti i modi di aiutare il padre anch’esso malato, nonostante difficoltosi rapporti sociali con persone di colore.

Si può ben capire che il tema principale è il razzismo, un razzismo però portato avanti con gli anni, logorato dai segni del tempo, un razzismo che continua a persistere nonostante le battaglie civile affrontate nella storia. Ma è anche un razzismo che riguarda persone di colore con arabi e persiani, in quanto si sentono americani a tutti gli effetti.

Ma esiste anche il problema di rapporti tra le persone, tra gli amici, tra i parenti; la ricerca della propria identità che viene spesso mascherata per essere accettati, e quindi il rapporto più importante … quello con noi stessi. E da qui ti sorge una domanda: Cosa posso fare io per gli altri.

Le musiche sono state ispirate propriamente al film e sono sotto la direzione di Mark Isham.

Il cast è eccezionale si parte da una Sandra Bullock, per poi continuare con Don Cheadle, Matt Dillon, Jennifer Esposito e molti altri.

Il regista Paul Haggis ha avuto l’oscar del 2006 per la miglior sceneggiatura originale ed è stato candidato anche come miglior regista. Inoltre il film ha vinto anche l’oscar per il miglior film e miglior montaggio.
Successivamente sono seguiti altri premi come anche il prestigioso David di Donatello per il miglior film straniero.

Il film è stato dedicato ad Anita Addison.

Voto di IMDB: 8,0 con 168.829 voti
Voto di Bat-Fiz: 8
Voto di Snake Plissken: 8 (e un complimento a Bat Fiz)
Voto di Doc Brown: 8

 

Informazioni su bat-fiz

bat-fiz

Collaboratore ufficiale di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a batfiz@finalciak.com