The Road

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 20-06-2010 alle 9:59

Regia: John Hillcoat
Sceneggiatura: Joe Penhall (sceneggiatura e adattamento), Cormac McCarthy (romanzo)
Interpreti: Viggo Mortensen, Kodi-Smit-McPee, Robert Duvall, Charlize Theron, Guy Pearce
USA (2009), Avventura / Drammatico / Thriller, 111 min

Trama: In un prossimo futuro, un cataclisma nucleare devasta completamente il pianeta, causando la morte di tutti gli animali e della maggior parte dei vegetali. Dopo qualche anno gli umani sopravvissuti sono costretti a sopravvivere cibandosi di resti, mentre altri diventano cannibali per necessità. In questo mondo post apocalittico un uomo (Vigo Mortensen) cerca di attraversare l’America armato di un revolver con soli due colpi, per portare suo figlio (Kodi-Smit-McPee) verso sud, per farlo sopravvivere all’inverno nucleare.

Impressioni: The Road è l’ennesimo film del filone “storie da un mondo devastato dalle esplosioni nucleari senza contaminazione radioattiva”, tratto però dal premiato romanzo di McCarthy. Tengo subito a precisare che NON è The Book of Eli (o Codice: Genesi se preferite, io no), questo è un film immensamente migliore, sia dal punto di vista della trama che dal punto di vista dell’ambientazione (non che i paesaggi post-apocalittici siano molto differenti).

The Road è un film angosciante, drammatico come pochi; vuole trasmettere l’ansia di un padre che deve a tutti i costi far sopravvivere il figlio in un ambiente molto ostile, senza cibo, acqua e con i cannibali che già pregustano la morbida carne di Kodi (non c’è però il cliché dell’esploratore nel pentolone). Devo dire che è peggio di una tragedia greca, se il film inizia male (ovvero con l’esplosione nucleare), continua con una serie di sfighe nucleari che quasi si è portati a pensare che sia il bambino a portarla; un film talmente angosciante che in Europa non si trovava un distributore disposto a portarlo nelle sale. Ottimo il cast, ma sprecato: a parte Vigo, Charlize, Robert Duvall e Guy Pearce sono delle comparse, chiamate per attirare spettatori.

Conclusioni: The Road è un buon film, molto drammatico e che trasmette ansia. Anni luce meglio di The Book Of Eli, si distingue dal filone dei film post-apocalittici per la sua qualità e per la trama. Un consiglio: se per qualche motivo siete demoralizzati o vi è morto il gatto, non andate a vederlo, già a metà film la voglia di tagliarvi le vene sarà irresistibile.

Buona angosciante visione!

Voto di IMDb: 7,5
Voto di Doc Brown: 7
Voto di Snake Plissken: 7

 

Informazioni su Doc Brown

Doc Brown

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a docbrown@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com