Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 24-12-2019 alle 10:54

Star Wars: Episode IX – The Rise of Skywalker (2019 | USA | 141 minuti)
Carrie Fisher (Leia Organa), Mark Hamill (Luke Skywalker), Adam Driver (Kylo Ren), Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Anthony Daniels (C-3PO), Domhnall Gleeson (Generale Hux), Richard E. Grant (Generale Pryde), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Keri Russell (Zorii Bliss), Joonas Suotamo (Chewbecca), Kelly Marie Tran (Rose Tico), Ian McDiarmid (Imperatore Palpatine), Billy Dee Williams (Lando Calrissian), Billie Lourd (Tenente Connix), Dominic Monaghan (Beaumont), Greg Grunberg (Snap Wexley)
Sceneggiatura: Chris Terrio & J.J. Abrams
Regia: J.J. Abrams
Genere: Fantascienza | Azione | Avventura | Fantasy | Star Wars

Buongiorno FinalCiakers! La lettura di questo articolo è consigliata ad un pubblico fedele alla trilogia classica. Può contenere spoiler, che verranno segnalati al meglio delle nostre possibilità. Buona lettura e che la Forza sia con noi.

Previously on Disney’s Star Wars:
VII. Sono passati trent’anni dalla battaglia di Endor e dalla distruzione della seconda Morte Nera. La galassia è schiacciata dalla morsa del Primo Ordine, nato dalle ceneri dell’Impero Galattico. Un abile pilota della Resistenza, Poe Dameron, viene inviato su Jakku per ricevere informazioni sulla posizione del leggendario Jedi Luke Skywalker, scomparso parecchi anni prima. Su Jakku troveremo anche Rey una ragazza che sopravvive di stenti e Finn, uno stormtrooper disertore. Il lato oscuro è dietro l’angolo, rappresentato da Kylo Ren figlio di Leia e Han e diretto discendente di Darth Vader. C’è stato un risveglio nella Forza. Rey è la nuova speranza contro le forze del male. Senza alcuna preparazione tiene testa a Kylo, aiuta la Resistenza a distruggere la base Starkiller, e si mette alla ricerca di un maestro.
VIII. La Nuova Repubblica è stata spazzata via e la Resistenza, ultima scintilla di speranza, è braccata dal Primo Ordine. Quest’ultimo li spinge ad una corsa contro il tempo, vista la scarsità di carburante a disposizione. Rey nel frattempo ha ritrovato Luke, ormai ridotto ad un eremita, distaccato completamente dalla Forza e con zero intenzione di aiutare lei o la Resistenza. Poe, Finn e Rose, cercano un modo per fermare il Primo Ordine, e Luke decide di dare tre lezioni a Rey. Sul pianeta Crait, vecchio avamposto Ribelle, avviene l’ultimo scontro tra Resistenza e Primo Ordine. Fortunatamente Rey e Luke, gli ultimi Jedi, arrivano a supporto, ma possono salvare solo i sopravvisuti, così pochi da essere tutti imbarcati sul Millenium Falcon.

Spoiler sulla trama di “L’ascesa di skywalker”

IX. E’ passato circa un anno, Leia aiuta Rey nell’addestramento e Kylo si addentra nelle regioni ignote per ritrovare un’immensa flotta con a capo lui: Palpatine in versione zombie. Quest’ultimo dà un unico compito a Kylo Ren, uccidere la jedi Rey. Finn, Poe, Rey e Chewbacca sono alla ricerca di indizi per ciò che si nasconde oltre le regioni ignote, e nel loro viaggio finiscono su Endor, tra i relitti della seconda Morte Nera. Qui la tensione tra Rey e Kylo è palpabile, Kylo rivela finalmente a Rey chi siano i suoi genitori e per quale motivo la Forza scorre così potente in lei. . In questo frangente la proiezione astrale di Luke, convince una spaventata Rey ad affrontare le sue paure ed in particolar modo affrontare Palpatine.

J.J. Abrams torna al timone di quell’enorme saga macina soldi che è Star Wars. Dopo le manovre evasive di Rian Johnson che hanno fatto di tutto per staccarsi ed allontanarsi dallo Star Wars classico, JJ riporta tutto dov’era in un film condensato di avvenimenti come se fossero due pellicole in una. Nella mia testa vedo la mano di Topolino scagliare saette verso Rian Johnson, per poi strangolare JJ per piegarlo alle sue richieste. Il film, nel momento in cui scrivo, è sotto le aspettative di incasso ed è sotto sia a Gli Ultimi Jedi che a Il risveglio della Forza. Disney ha capito i propri errori, penso. Episodio VII era ed è un bel film, ma fin troppo ricalcato sulla vecchia saga, Episodio VIII d’altro canto si discostava troppo da tutto ciò che abbiamo imparato ed amato di Guerre Stellari, facendo storcere parecchi nasi. Un film come Gli ultimi Jedi non doveva essere messo nella saga di Skywalker, ma visto lo stile e le decisioni prese era più papabile per qualcosa di esterno.
Il franchise di Star Wars però può ancora fruttare molto bene: The Mandalorian su Disney+ è una cannonata e il merchandising sarà facilmente la parte più interessante dal punto di vista monetario.

Torniamo però ad Episodio IX.
L’Ascesa di Skywalker è senza ombra di dubbio impegnativo, il primo atto è denso di informazioni da elaborare, ci lancia in un secondo atto frenetico, per scaraventarci a velocità luce al finale che passa dall’oscurità alla luce come Il Ritorno dello Jedi.
La fotografia, curata da Dan Mindel, torna brillante e satura di contrasti e la musica di John Williams è sempre lì ad accompagnarci.
Questa pellicola reinterpreta l’idea di equilibrio della Forza e va a rimodellare l’intera saga. Rey e Kylo fanno i conti con il loro passato e il loro destino si dipana, concludendo il dramma galattico della famiglia Skywalker, creata e distrutta dal miglior burattinaio di tutti i tempi.

La scena migliore del film? Ve la spoilero subito!
Il duello sui resti della seconda Morte Nera. Rey trafigge Kylo che si era distratto sentendo la voce di sua madre Leia morente. Rey lo guarisce con la Forza e lo lascia lì, solo. Il nipote di Darth Vader ha una visione del padre Han che gli rivela: “Kylo Ren è morto. Ben Solo no”. Ben getta via la sua spada, il Jedi è tornato, la progenie dei Skywalker è pronta per affrontare l’Imperatore.
Menzioni speciali: il povero Chewbacca in crisi dopo la dipartita di Leia e l’arrivo di tutte le navi sul finale, capitanate dal Generale Calrissian.

E voi? Qual’è stata la vostra scena preferita? Ditecelo nei commenti, qui o su facebook!

Buona Visione e che la Forza sia con Voi. Sempre.

Snake Plissken

Voto di Axel Foley: 3 Rian Johnson su 5
Voto di Snake Plissken: 3 fulmini e saette su 5
Voto di Doc Brown: 4 pezze su buchi narrativi su 5
Voto di Crisididentita: 4 SkywalkersSsS su 5
Voto di Bat-Fiz: 4 Kylo Ren il più figo su 5
Voto di Drugo Letowski: 3 “palpatine” su 5
Voto di Sorbetto al Limone:  3 ma è la voce di Piton! su 5

 

Informazioni su Snake Plissken

Membro fondatore di FinalCiak. Se vostra figlia è stata rapita da Cuervo Jones, potete scrivermi a snakeplissken@finalciak.com non lamentatevi se dopo scrivo 666 su un tastierino numerico. Adoro le sigarette American Spirit.


Warning: Use of undefined constant PADD_PREFIX - assumed 'PADD_PREFIX' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/finalcia/public_html/wp-content/themes/maimpok/footer.php on line 45