Geostorm

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 07-11-2017 alle 19:46

Geostorm (USA | 2017 | 109min)
Gerard Butler (Jake Lawson), Jim Sturgess (Max Lawson), Abbie Cornish (Sarah Wilson), Andy Garcia (Presidente Palma), Ed Harris (Leonard Dekkom), Richard Schiff (Senatore Cross).
Sceneggiatura: Dean Devlin &, Paul Guyot.
Regia: Dean Devlin
Genere: Catastrofico | Fantascienza | Azione

In un futuro molto prossimo il clima è regolato da una rete di satelliti attorno al pianeta Terra, la Stazione Spaziale Internazionale è il centro di comando di questa rete ed è il frutto della cooperazione tra diversi stati del mondo, il nome che è stato dato a questo progetto è “Dutch Boy”.

Ttutto tranquillo fino a quando un gruppo di soldati delle Nazione Unite scopre un villaggio completamente ghiacciato nel deserto dell’Afghanistan; successivamente sulla Stazione Spaziale Internazionale un ingegnere si impossessa dei dati relativi al satellite che ha congelato il villaggio ma appena li nasconde viene espulso nello spazio da quello che sembra un guasto ai portelloni.

Questa del villaggio è solo la prima degli sconvolgimenti climatici che si manifesteranno in giro per il mondo e a essere chiamato a indagare su questi “malfunzionamenti” del sistema sarà proprio il suo creatore, l’ingegnere Jake Lawson con l’aiuto di suo fratello Max, che lavora per il segretario di stato.

Alla regia e alla sceneggiatura c’è Dean Devlin, un autore che in passato ha spesso collaborato con Roland Emmerich, sue le sceneggiature di film cult come Stargate e Independence Day, ma anche di Godzilla; le ultime due pellicole citate erano abbastanza catastrofiche e qui Devlin prosegue quel filone di ignoranza, lo stile ricorda molto quello di un film anni ’90 ma con meno patriottismo americano e più senso di collaborazione tra popoli diversi.

Geostorm è un blockbusterone che si pone l’obiettivo unico di intrattenere, la trama non è particolarmente intricata e i colpi di scena sono tutti papabili, però a mio avviso soddisfa le aspettative perché intrattiene e diverte non solo come spettacolo visivo ma anche strappando qualche risata. Mi mancano questi film e vederne qualcuno in più durante l’anno non mi dispiacerebbe.


Voto di IMDb: 5,6 con 18122 voti
Voto di Axel Foley: 3 Villaggi ghiacciati nel deserto su 5

 

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak.
Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com