Renegades: Commando d’Assalto

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 30-10-2017 alle 19:10

Renegades (Francia/Germania | 2017 | 105min)
Sylvia Hoeks, Ewen Bremner, J.K. Simmons, Sullivan Stapleton.
Sceneggiatura: Richard Wenk & Luc Besson.
Regia: Steven Quale
Genere: Azione

Durante la seconda guerra mondiale, le forze di Hitler, dopo aver invaso la Francia si impossessarono di un importante bottino in lingotti d’oro; questo tesoro venne portato al sicuro in quella che oggi è l’attuale Bosnia ma un attacco delle forze alleate fece saltare una diga allagando un intero paese e sommergendo completamente il bottino rubato dai nazisti.

Facciamo un balzo nel futuro e spostiamoci nella prima metà degli anni ’90 quando l’ex Jugoslavia era sconvolta da una sanguinosa guerra civile; qui, un gruppo di soldati americani viene a sapere dell’esistenza di quel tesoro perduto dai nazisti e decide di aiutare una ragazza nativa del luogo a ritrovarlo. La ragazza non a caso se la intende con un membro del gruppo ma le sue intenzioni sono le più nobili in quanto lei intende usare quel valore per ricostruire il suo paese dilaniato dalla guerra.

C’è una buona scena d’azione iniziale con il commando che conduce un’incursione contro quello che poi diventerà il nemico della pellicola, poi il resto del film è quasi più una caccia al tesoro. Si respira tanta aria di film d’azione anni ’90, gli stessi protagonisti ricordano molto soldati “buoni” visti in altri film come Basic o Three Kings e lo zampino di Luc Besson si sente bene. L’obiettivo degli autori è comunque quello di raccontare una storia tralasciando di mostrare esplicitamente gli orrori che ha portato quella guerra, infatti non è una pellicola particolarmente violente e presenta anche diversi momenti di ironia.

Un film che non è stato molto pubblicizzato ma che magari verrà rivalutato negli anni a seguire, consigliato ai nostalgici come il sottoscritto di quel tipo di cinema e comunque per passare liberamente qualche ora.


Voto di IMDb: 5,6 con 623 voti
Voto di Axel Foley: 2 Lingotti d’oro su 5

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak.
Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com