Iron Fist

Categorie: Recensione, Serie TV

Pubblicato il 27-09-2017 alle 18:00

Iron Fist (USA | 2017 | 55min)
Finn Jones (Danny Rand), Jessica Henwick (Colleen Wing), Jessica Stroup (Joy Meachum), Tom Pelphrey (Ward Meachum), David Wenham (Harold Meachum), Rosario Dawson (Claire Temple), Wai Ching Ho (Madame Gao).
Serie creata da Scott Buck.
Genere: Avventura | Azione | Arti Marziali | Mistico | Marvel Cinematic Universe
Stagioni: 1 (13)

Danny Rand dopo quindici anni fa ritorno a New York con l’intento di riprendersi l’azienda di famiglia, anche se parlare di azienda è riduttivo perché la Rand Enterprise è una vera e propria multinazionale. Per Danny la via del ritorno non sarà facile perché non puoi presentarti dopo tutto quel tempo e pretendere che tutto torni come prima, specie se ti credevano morto.

Danny è anche l’Iron Fist, nemico giurato della Mano e capace di evocare il suo potentissimo pugno facendo convergere tutta l’energia del suo Chi, oltre a combattere il crimine la sua missione primaria è proprio quella di annientare la misteriosa organizzazione criminale capace perfino di resuscitare i morti e renderli suoi schiavi come abbiamo visto ormai in più di un’occasione.

Anche questa serie parte bene suscitando il mio interesse ma poi subisce un drastico calo di ritmo con il procedere degli episodi; il letale pugno d’acciaio che dà anche il nome al personaggio e quindi alla serie verrà sfoderato da Danny in pochissime occasioni.

Questa serie mi è piaciuta un po’ di più di Luke Cage ma solo perché ci sono più elementi di continuity con le altre serie di Netflix sui supereroi Marvel, oltre ad alcuni personaggi che abbiamo già conosciuto c’è l’elemento del nemico che abbiamo già visto in Devil nella persone dei ninja della Mano e questo fa pensare che sarà proprio questa organizzazione criminale che dovranno affrontare insieme i Difensori.

Le serie di Netflix comunque sono troppo introspettive per i miei gusti, capisco di cercare dei toni più cupi e di distaccarsi un po’ dalle pellicole cinematografiche però ogni tanto dovrebbero ricordarsi che stiamo guardando dell’intrattenimento che ha come protagonisti dei supereroi che hanno dei poteri o delle particolari abilità.

La classifica personale di Axel Foley, in attesa di vedere Marvel’s Defenders quindi è:

1 – Daredevil
2 – Jessica Jones
3 – Iron Fist
4 – Luke Cage

Dove’è Stan Lee?
Anche in questa serie nessuna apparizione fisica, lo vediamo soltanto in un poster.


Voto di IMDb: 6,9 con 72740 voti
Voto di Axel Foley: 2 Chi su 5

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak.
Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com