Hai visto Tom Collins?

Categorie: Recensione, Web Series

Pubblicato il 28-10-2016 alle 11:05

5q8ehjzi

Nel lontano, ma mica tanto, dicembre del 2015 alcuni giovani ragazzi italiani decidono di creare una serie per il web decisamente originale, con uno spirito innovativo e parzialmente fuori dagli schemi.

La serie si basa principalmente sui Cocktail, o quanto meno sulle loro storie, perché in effetti siamo così abituati a prendere dei drink in spiaggia in riva al mare, durante la movida cittadina, o perché no, dietro un semplice bancone di un bar, ma non ci siamo mai interessati alla storia che si nasconde dietro un semplice cocktail. Ciò che Alberto Guerra e Massimiliano Nicolè, gli sceneggiatori, vogliono fare è proprio questo. Raccontare il Cocktail.

Quello che incuriosisce di più è la semplicità della narrazione. Un improbabile cliente (Alberto Guerra) entra in un bar e chiede al barman (barman reali e vari) un cocktail, e fin qui è tutto normale, ma poi si apre l’esposizione, che come un’opera teatrale ti ammalia fino all’ultima sorsata.

E’ diretto, banale e divertente. E’ uno dei prodotti più belli e ben impacchettati che si è visto partorire dal Web made in Italy. Sono piccole perle da ascoltare giorno dopo giorno. Ti fa apprezzare i cocktail e detto da uno che si è sempre affidato alla birra vuol dire davvero molto.

14670720_1792531807672549_5443250563166186259_n

E’ ingiusto averlo recensito solo ora, ma come inizio di una nuova stagione volevo partire col botto. Ma guardate voi stessi

Questa web series ha recentemente vinto i premi:

Miglior fotografia (Roma Web Fest 2016), Miglior sceneggiatura (Rome Web Awards 2016), Miglior attore protagonista (categoria mockumentary -Rome Web Awards 2016), Miglior sceneggiatura (categoria mockumentary -Rome Web Awards 2016), Miglior attore non protagonista (categoria mockumentary -Rome Web Awards 2016), Miglior locandina (categoria mockumentary -Rome Web Awards 2016).

Tra i vari barman dietro al bancone dell’Ibis Bar compaiono pure Ampelio Zecchini e Stefano Sabatti. Nella troupe Martino Tebaldi si occupa della regia, Massimiliano Nicolè della direzione della fotografia, Marco Laini è operatore camera. Al montaggio Angelo Maffioletti e colonna sonora affidata ai Taipan e ai Mojo Killers.

libis-barInsomma “Hai visto Tom Collins?” è una web series da non lasciarsi scappare. Sul loro canale YouTube potete vedere la prima stagione.

Il cambiamento delle votazioni è stato apportato pure con le Web-series, per cui…
Voto Bat-fiz: 5 Cuba libre su 5

 

Informazioni su bat-fiz

bat-fiz

Collaboratore ufficiale di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a batfiz@finalciak.com