Lo Chiamavano Jeeg Robot

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 28-04-2016 alle 18:00

lo-chiamavano-jeeg-robot-poster1Lo chiamavano Jeeg Robot (Italia, 2015, 112min)
Regia: Gabriele Mainetti
Sceneggiatura: Nicola Guaglianone & Menotti.
Cast: Claudio Santamaria (Enzo Ceccotti), Luca Marinelli (Lo Zingaro/Fabio Cannizzaro), Stefano Ambrogi (Sergio), Maurizio Tesei (Biondo), Ilenia Pastorelli (Alessia).
Genere: Azione | Fantascienza | Drammatico | Thriller

Enzo Ceccotti è un piccolo criminale che tenta di sopravvivere con quel che può nei quartieri periferici di Roma. Nel tentativo di scappare dalla polizia, entra in contatto con delle sostanze tossiche nel Tevere e scoprirà presto di avere una forza straordinaria.
Questo gli permetterà di salvare la vicina di casa da dei tipi molto loschi.

Nello stesso tempo ci viene presentato il cattivo della pellicola. Un piccolo boss che vuole scalare in fretta la classifica dei grandi criminali, e controllare così la città e perché no… pure la nazione.

cd6232b015c3a5f078940db63b571bab_169_xlLa prima domanda che può sorgere è: “Perchè Jeeg Robot“? Beh è subito palese che il film sia un omaggio all’eroe Jeeg Robot di Go Nagai, in quanto la ragazza interpretata da Ilenia Pastorelli è completamente fissata con quel personaggio e crede che Enzo possa essere lui.

lo-chiamavano-jeeg-robot-santamariaRimanendo nel tema della protagonista, Ilenia è un personaggio ben delineato, con una storia ed una sofferenza forte, che risalta in alcuni momenti del film. E’ di una romanità assurda, ma questo è pure una considerazione generale della pellicola. Forse unica pecca: troppo romano. Ma qui ci torniamo dopo.

Lo-chiamavano-Jeeg-Robot-1-1024x607E’ un personaggio difficile quello di Alessia e per questo posso dire che il David di Donatello come miglior Attrice Protagonista sia ben meritato considerando la prima recitazione per la ex Gieffina.

Come è meritato il premio per Claudio Santamaria. Questo pischello che se ne sbatte del mondo che esiste fuori la porta, e non ha intenzione di usare per gli altri i suoi poteri, finché non incontra Alessia. Il motivo c’è ed è forte, che non sveleremo in questa sede. Quello che diverte è il continuo contrasto che vive il personaggio fra il voler fare ed il dover fare.

Poi arriviamo al pezzo grosso del film, che è Lo Zingaro, ovvero Marinelli, il cattivone. Ci viene proposto un cattivo attuale degno di Hollywood, pieno di aggressività e voglia di sbancare. Vuole fare il botto dei botti, come ripete più volte. Le sue entrate in scena sono spettacolari, e gli accostamenti alle musiche italiane di anni ’70/’80 chiudono un quadro perfetto. Forse è il momento ma pare che il personaggio psicotico sia molto di moda nei film e vederlo pure qui poteva risultare pedante, in realtà ha divertito e parecchio.

E’ inutile dire che è di un ingoranza pazzesca, grottesco, violento, pieno di burinaggine romana, e come dicevamo prima, forse troppo romana per essere colta completamente in tutta la nazione. Probabilmente risulta difficile il mercato all’estero, ma è efficace. Convince e in alcuni punti ti gasa.

Lo-Chiamavano-Jeeg-Robot-Nuovo-Poster-ItalianoRiesce a stare al passo dei cinecomic d’oltre oceano. E’ un prodotto italiano di partenza. Stupido e forse cavalcante la moda del politicamente scorretto, ma non fuori posto. Non è un mapazzone di eventi, ma delinea una struttura, ti mostra pure uno scorcio di roma che non tutti conoscono. La difficoltà di essere giovane e crescere nelle periferie come abbandonato a te stesso… Aspettando la tua ora. Tutta questa proposta in un film del genere non è semplice, ma Mainetti ci riesce appieno.

54144_pplUn finale che rispecchia l’ignoranza del film!

Curiosità: La Gazzetta dello Sport e Lucky Red distribuiranno i fumetti scritti da Recchioni e disegnati da Giorgio Pontrelli e Stefano Simeone, che narrano i fatti successivi al film.
La voce finale del giornalista è quella di Adriano Giannini.


Voto di IMDb: 7,3 con 6290 voti
Voto Bat-fiz: 8 (Allora c’è speranza)
Voto di Axel Foley: 7 (Porno, Danette alla vaniglia & Jeeg Robot)

 

Informazioni su bat-fiz

bat-fiz

Collaboratore ufficiale di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a batfiz@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com