The hateful eight

Categorie: Recensione

Pubblicato il 21-02-2016 alle 20:30

hateful eight (2)
The Hateful Eight
(USA, 2015, 167min o 187min per la versione 70mm)
Regia: Quentin Tarantino
Sceneggiatura: Quentin Tarantino
Cast: Samuel L. Jackson (Maggiore Marquis Warren), Kurt Russell (John Ruth), Jennifer Jason Leigh (Daisy Domergue), Walton Goggins (Sceriffo Chris Mannix), Demián Bichir (Bob), Tim Roth (Oswaldo Mobray), Michael Madsen (Joe Gage), Bruce Dern (Generale Sandy Smithers), James Parks (O. B. Jackson)…
Genere: Crimine | Drammatico | Thriller | Western | Tarantino | Sangue

THE HATEFUL EIGHT

E’ passato qualche anno dalla guerra civile americana. Una diligenza si fa strada per l’inverno del Wyoming, i passeggeri sono John “il boia” Ruth, cacciatore di taglie e la latitante Daisy. Il cocchiere O.B. Jackson ha fretta di arrivare all’emporio di Minnie a Red Rock, visto che una bufera li sta per raggiungere. Durante il percorso però incontrano il Maggiore Marquis Warren, cacciatore di taglie ed ex-soldato Nordista di colore, e  Chris Mannix, rinnegato del Sud e nuovo sceriffo. Arrivati alla locanda, li accoglie “il messicano” Bob e all’interno trovano il boia cittadino Oswaldo Mobray, il cowboy Joe Gage e l’anziano ex-generale confederato Sanford Smithers.
Bloccati all’interno della locanda questo gruppo dovrà fare i conti con le vicissitudini tra Nord e Sud e con altri problemi “interni”.

hateful eight (1)

L’ottavo film di Quentin Tarantino è lento, quindi mettetevi comodi e prendete da bere. Ogni scena è allungata e si ha il tempo di assaporare ogni singolo dettaglio. Anche gli stessi protagonisti sono lenti, e tendono ad intavolare dei discorsi più lunghi di quelli che servono (e non è mai una buona idea). Ci vengono forniti quasi sempre in anticipo gli elementi su come si dipanerà una scena, quindi avremo tempo (troppo) per cercare di capire il perché e il come.

TheHatefulEightStill

Senza ombra di dubbio un B movie anni ’70, con i metodi analogici che tanto piacciono a Tarantino. Molti passi indietro rispetto l’inarrivabile Bastardi senza gloria.
Per me è un nì.


Voto di IMDb: 7,8 con 348978 voti
Voto di Snake Plissken: 7

 

Informazioni su Snake Plissken

Snake Plissken

Membro fondatore di FinalCiak. Se vostra figlia è stata rapita da Cuervo Jones, potete scrivermi a snakeplissken@finalciak.com non lamentatevi se dopo scrivo 666 su un tastierino numerico. Adoro le sigarette American Spirit.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com