Phantoms

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 20-02-2016 alle 19:20

phantoms posterPhantoms (USA/Giappone | 1998 | 96min)
Peter O’Toole (Dr. Timothy Flyte), Rose McGowan (Lisa Pailey), Joanna Going (Jennifer Pailey), Liev Schreiber (Stuart Wargle), Ben Affleck (Sceriffo Brice Hammond)
Sceneggiatura: Dean R. Koontz
Regia: Joe Chappelle
Genere: Horror | Fantascienza | Thriller

Nella “ridente” cittadina di Snowfield in Colorado la popolazione muore misteriosamente: uniche superstiti sono Jennifer e Lisa Pailey.
Dalla contea vicina arriva per investigare lo sceriffo Hammond, che contatta l’FBI e il dr. Timothy Flyte, editore di una rivista di dubbio gusto scientifico. La lotta per la sopravvivenza ha inizio…

phantoms 03Oddio, ho invidiato mia madre che guardava Sanremo mentre visionavo ‘sto abominio.
Dunque da dove cominciare: se torni a casa e trovi la tua governante schiattata a terra senza lesioni e nessun segno di effrazione, non scappi da casa urlando come un ossesso con la paranoia che il killer sia ancora nella dimora!
(Notare che questo succede nella seconda scena, direi massimo 5 minuti dall’inizio del film… già avevo capito che sarebbe stata dura arrivare alla fine e non so quale istinto di immolarmi per Finalciak mi abbia colto per farmi andare avanti!)
Il film è lentooooooooo, ma tanto lento e la trama è piatta; la narrazione non ha nè capo nè coda, gli eventi sembrano buttati lì a caso, i colpi di scena (due), sono prevedibilissimi.
La storia non coinvolge, non intriga e non spaventa (quindi: perchè classificarlo horror, se mancano questi elementi? Ah già, perchè il genere cinematografico schifezza non esiste!).

phantoms 02I personaggi sono stereotipati, per niente approfonditi e poco credibili:
– Jennifer è un medico, ma sembra che la laurea in Medicina l’abbia trovata nei cereali.
– Lisa è totalmente inutile, se non ci fosse la narrazione (se così si può chiamare) andrebbe avanti lo stesso, è solo il pretesto per far allontanare Jennifer dalla città e lasciarla in vita, se no il film non va avanti.
– Lo sceriffo Hammond… cazzo Affleck, quanto sei caduto in basso con questo ruolo??? Ti preferisco come Bartleby a Dogma! Qui è poco carismatico per essere l’eroe maschile del film.
– Il dr. Flyte… posso non definirlo scienziato per le puttanate che spara? Tra teorie di cospirazione, alieni e fantabiochimica, ho buone motivazioni! Penso abbia più scientificità il mignolo del dr. Farnsworth di Futurama che Flyte intero!
– Non parliamo poi dell’entità misteriosa: E’ UN MITOMANE! Di solito gli alieni distruggono e basta (tranne ET e Incontri ravvicinati del terzo tipo, dove sono pucciosi!). Questo invece vuole che Flyte divulghi la verità, cioè che la fine è vicina… che razza di cattivo sei???
E poi ammettiamolo, nei due attacchi che sferra, sembra la brutta copia di un Facehugger e del mutaforma de La cosa!

phantoms 01Il dottore, Jennifer, Lisa e Hammond sono il peggior gruppo della storia cinematografica: non c’è alchimia tra di loro per risultare una buona cricca da film. La loro recitazione è decisamente sottotono.
L’unico personaggio degno di nota è l’agente Stu Wargle, interpretato bene da Liev Schreiber: non sarà da Oscar ma almeno è un personaggio vivo, gli altri sembrano manichini ingessati.
La colonna sonora è insignificante.
Non ho letto il romanzo da cui è tratto (tra l’altro lo stesso autore ha scritto anche la sceneggiatura), quindi non mi pronuncio.

Evitatelo, non è trash da ridere, è solo brutto.


Voto di IMDb: 5,4 con 17144 voti
Voto di Lisbeth: 4

 

Informazioni su Lisbeth Kelevra

Lisbeth Kelevra

Collaboratrice ufficiale di FinalCiak. Potete contattarla direttamente scrivendo a lisbethkelevra@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com