Premonitions

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 24-11-2015 alle 12:49

premonition poster

Solace (USA | 2015 | 101min)
Cast: Jeffrey Dean Morgan (Joe Merriweather), Colin Farrell (Charles Ambrose), Anthony Hopkins (John Clancy), Abbie Cornish (Katherine Cowles).
Sceneggiatura: Sean Bailey  & Ted Griffin
Regia: Afonso Poyart
Genere: Thriller | Mistero | Perchè non usare il mio dono per vincere alla lotteria?

Gli agenti dell’FBI Joe Merriweather e Catherine Cowles sono sulle tracce di un serial killer che uccide le sue vittime colpendole con un punteruolo alla base della nuca. Dopo l’ennesima vittima le indagini sono ancora ad un punto morto: nessuna traccia di DNA sulle scene del crimine, nessuna impronta, nessun legame tra le vittime ma la cosa che fa riflettere ancora di più è la loro morte istantanea e senza patire alcuna sofferenza.
Data la piega che prendono le indagini l’agente Merriweather decide di giocarsi l’ultima carta e di rivolgersi a John Clancy, un sensitivo che che un tempo collaborava con l’FBI, ora ritiratosi a vita solitaria a seguito del trauma subito dopo la morte della figlia avvenuta a causa di una leucemia.

premonitions 01Ma perché siete qui? Perdete il vostro tempo. Io ho chiuso con questa vita. Voglio solo stare da solo bla bla bla…
Dopo le classiche frasi di routine per farsi desiderare, Clancy accetta di collaborare con i due agenti, forse anche per il fatto che non ha visto un futuro roseo per entrambi. Basta un semplice contatto fisico e Clancy riesce ad avere delle premonizioni su una persona.
Le indagini porteranno ad una piega ancora più oscura perché Clancy scopre che il killer è un sensitivo dotato di capacità addirittura superiori alle sue. Allora come si cattura un serial killer che riesce a prevedere il futuro?

premonitions 02

Questa pellicola era nata per essere un seguito di Se7en… Non oso immaginare se fosse stato veramente così.
La trama non è male, almeno all’inizio ne sei preso se ti piace il genere, ma poi è lo svolgimento che non diventa degno di nota e a tratti si perde un po’.
Insomma esci dalla sala senza sentirti appagato e non ti sei fatto neanche delle domande su un tema caldo come quello dell’eutanasia.


Voto di IMDb: 6,4 con 36425 voti
Voto di Axel Foley: 6,5

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com

  • Filmello per passare la serata ma niente di più. Dimenticatoio!
    Voto: 6

    • Diementicavo la top dimenticatoio. E’ quasi ora di classifiche…

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com