Fantastic 4

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 02-09-2015 alle 20:00

f4-characters-poster-us

Fantastic Four (USA, 2015, 100min)
Regia: Josh Trank
Sceneggiatura: Jeremy Slater, Simon Kinberg & Josh Trank.
Cast: Miles Teller (Reed Richards), Kate Mara (Sue Storm), Michael B. Jordan (Johnny Storm), Jamie Bell (Ben Grimm/The Thing)
Genere: Action | Adventure | Sci-Fi

In un mondo in cui i fumetti hanno la meglio, fra molti dei film che si possono trovare al cinema, e in cui i reboot e sequel sono all’ordine del giorno, ecco che viene rispolverato “I Fantastici 4”.

In questi mesi abbiamo sentito molte campane negative che denigravano la pellicola, sia per la scelta dei personaggi, sia per la loro età e sia per la trama. Giunge ovvio, e doveroso, non ascoltare queste campane per non essere traviato dal forte negativismo che portano, e poter quindi dare un giudizio solo dopo aver visto il film. Ma il dio della pellicola cinematografica mi ha dato una possibilità. Posso quindi considerare che (parafrasando Fantozzi) Il film Fantastic 4, è una CAGATA PAZZESCA.

space

Questo è il mio giudizio, ma ecco il perchè:

Trama:
La pellicola parla di un giovane ragazzo (Reed), un grande talento della scienza sin dalle medie, che vuole a tutti i costi (ed in parte ci riesce, ma non chiedetemi come) creare un teletrasporto. Nella ricerca di alcuni materiali per l’esperimento trova quello che sarà un suo grande amico (Ben). Alle superiori i due presenteranno questo loro progetto praticamente funzionante, venendo notato da una specie di genio che lo vuole assolutamente nella sua squadra composta da solo giovani talenti, compresa sua figlia adottiva (Susan) e quello biologico (Johnny).

Il team riesce a costruire una vera e propria navetta che possa contenere quattro persone nell’esperimento, ma prima che loro possano utilizzare questo teletrasporto, il progetto verrà venduto al governo. Questo non piacerà ad una altra importante mente del gruppo (Victor), che porterà tutti alla scelta di andare in gran segreto in questo teletrasporto per vedere per primi questo posto da loro scoperto. Al di là del portale vedranno una terra giovane e piena di radiazioni. Alcune di queste li investiranno. Alcuni si smarriranno. E nel tornare indietro alcune radiazioni li seguiranno. Così avviene la trasformazione dei nuovi eroi. Ma il futuro Mister-Fantastic, smarrito, decide di scappare per tentare, in seguito, di salvarli tutti.

the-fantastic-four-DF-05150r_rgb.0

Il suo abbandono, porta delusione nel gruppo che si affideranno completamente nelle mani del governo, usandoli come arma militare. Ma perchè accontentarsi di soli 3 uomini “particolari” quando possono averne a centinaia. Ha così inizio la costruzione di un nuovo teletrasporto ma serve Reed per farlo funzionare. Una volta che la caccia ha portato ai suoi frutti, e la macchina comincia a funzionare, un’altra spedizione porta uomini nel nuovo mondo, presentando loro una sorpresa. Un uomo viene recuperato. E’ Victor tutto deformato in viso. Riportato sulla terra natia comincia a fare il macello. A questo punto il team dei fantastici quattro si formerà per salvare il pianeta.

susanstorm

Ho sperato, lasciando passare qualche giorno dalla visione, di poter evidenziare qualche cosa positiva, ma nulla di fatto. La sceneggiatura è talmente ridicola e di poco valore, da oscurare pure gli effetti scenici, che di per se sono assenti. Non c’è spettacolo nel volo della Torcia, non c’è illusione nella donna invisibile; l’unico personaggio decente rimane Victor pure in questo reboot. La trama adolescenziale pare più forzata e non si denota originalità, se non nell’adozione di una ragazza bianca da una famiglia nera. Che fra tutti è forse l’unico tasto interessante del film.

fftvspot-142157

La critica mondiale lo ha disprezzato. Il pubblico lo ha cancellato dalla memoria. Stan Lee non ha fatto il cameo. Noi che possiamo fare la differenza, siamo costretti ad oscurare la pellicola dalle nostre menti.


Voto di IMDb: 4,3 con 125774 voti

Voto di Bat-fiz: un fantastico 4
Voto di Snake Plissken: ho visto Lightspeed, questo non l’ho finito. Fate voi.

 

 

Informazioni su bat-fiz

bat-fiz

Collaboratore ufficiale di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a batfiz@finalciak.com

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com