Paul

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 20-07-2012 alle 18:17

Paul (2011, USA, 104 min)
Regia: Greg Mottola
Interpreti: Simon Pegg, Nick Frost, Seth Rogen (voce), Jason Bateman, Kristen Wiig
Scritto da: Simon Pegg, Nick Frost
Genere: Commedia, Avventura, Fantascienza

I due nerd inglesi Clive (Nick Frost) e Graeme (Simon Pegg) fanno un tour dei principali luoghi di avvistamento di alieni negli Stati Uniti. Dovranno temere un sondaggio anale dall’alieno Paul (voce di Seth Rogen), evaso dall’Area 51 o potranno fidarsi della creatura?
Rivelatosi pacifico, addirittura irriverente, Paul risulta un ottimo compagno di viaggio, trascinando i due in una fuga on the road dall’agente Zoil (Jason Bateman), che vuole a tutti i costi riportarlo nell’Area 51 per ulteriori esperimenti.

La trama è abbastanza semplice, ma non mancano i colpi di scena.
Buona alternanza di momenti comici con inseguimenti in macchina e qualche esplosione. La faccenda dell’incontro con una creatura aliena è trattata con ironia: non è un Alien o un Predator da abbattere a vista pena la morte dell’umanità, questo essere è socievole, conosce le varie accezioni, capacità e strumenti che gli umani attribuiscono nell’immaginario comune agli alieni, però ha imparato a conoscerli, li apprezza e vuole condividere il suo sapere con loro.
Nonostante sia in fuga, Paul è sfacciato, amante del rischio e non dimentica di divertirsi e rilassarsi con i nuovi amici.
Il film sforna un’immancabile quantità di citazioni da pellicole più serie con protagonisti alieni, in primis Incontri ravvicinati del terzo tipo (1977), Predators (1987), Star Wars (1977), Star Trek (serie, 1966), e non alieni come Ritorno al futuro (1985), Titanic (1997), The Blues Brothers (1980).

Paul nella versione italiana è magistralmente doppiato da Elio degli Elio e le Storie Tese; non conosco la voce di Seth Rogen e non ho visto il film in lingua originale, quindi non posso esprimere giudizi o fare raffronti tra italiano ed inglese.
Sicuramente un film non impegnato, consigliato per una serata tranquilla in compagnia; se siete amanti dei film con alieni o di fantascienza, rimarrete soddisfatti per la miriade di citazioni di cui è ricca la pellicola.

Miglior battuta sulle sonde anali (non manca assolutamente di rigore logico!):
Graeme: Ci inserirai dei tubi?
Paul: Ma perchè lo pensate tutti! Perchè dovrei? Mica respiro scoregge! Che imparerei da una sonda nel culo?

Voto di IMDb: 7,1 con 90.708 voti
Voto di Lisbeth Kelevra: 8
Voto di Snake Plissken: 7 (bello ma non lo riguarderei spesso)

 

 

Informazioni su Lisbeth Kelevra

Lisbeth Kelevra

Collaboratrice ufficiale di FinalCiak.
Potete contattarla direttamente scrivendo a lisbethkelevra@finalciak.com

  • Axel Foley

    e che mi dite di Elio che mi doppia l’alieno?

    • Elio non esiste. Il doppiatore è Stefano Roberto Belisari

      • Axel Foley

        Ah ho capito, è lo stesso che suonava con davide civaschi, sergio conforti e nicola fasani

        • Ti sei dimenticato di Luca l’architetto.

          • Axel Foley

            e cristian meyer

  • Check

    FIAMMEEEEEEEEEEE!

    Per quanto riguarda PAUL, avrei voluto vederlo e invece me lo sono perso… recupererò! ;)

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com