Star Wars Rebels

Categorie: Animazione, Recensione, Serie TV

Pubblicato il 23-05-2015 alle 11:23

star wars rebels poster

Star Wars Rebels (USA | 2014 | 22 min)
Vanessa Marshall (Hera Syndulla), Freddie Prinze Jr. (Kanan Jarrus), Steve Blum (Zeb Orrelios), Taylor Gray (Ezra Bridger), Tiya Sircar (Sabine Wren), Jason Isaacs (Inquisitore), David Oyelowo (Agente Kallus).
Serie creata da Simon Kinberg, Carrie Beck & Dave Filoni.
Genere: Animazione | Fantascienza | Azione | Avventura
Stagioni: 1 (14) | 2 (11) | 3 ()
Diapositiva1Star Wars Rebels si svolge 14 anni dopo la fondazione dell’Impero Galattico (La Vendetta dei Sith) e 5 anni prima de Una Nuova Speranza e racconta le avventure di un piccolo gruppo di combattenti per la libertà e i loro legami con quella che diventerà l’Allenanza Ribelle.
Le vicende iniziano su Lothal, un pianeta dell’Orlo Esterno dove l’Impero ne sta esaurendo le risorse per costruire i caccia TIE, il gruppo si muove attraverso l’astronave Spettro da cui ogni membro prende il suo nome in codice, ve li presento:

Kanan Jarrus (Specter 1), nato con il nome di Caleb Dume è un rinnegato Jedi umano, il capo del gruppo, soppravvisse all’ordine 66 a spese della sua maestra Depa Billaba che gli permise di fuggire quando vennero attaccati dai cloni. Non è un cavaliere Jedi completo, soprattutto per come siamo abituati a vederli, è ancora turbato per la fine che ha fatto la sua cultura e si guarda bene dallo sfoderare la sua spada laser blu dato i tempi difficili che corrono perciò spesso al suo posto usa il blaster.

Ezra Bridger (Specter 6), quattordicenne ribelle a tutti gli effetti, truffatore, ladro e borseggiatore, umano originario di Lothal. Ezra ha appena scoperto di possedere il potere della Forza e così cerca di impararne tutte le vie con l’aiuto di Kanan. Inizialmente possiede come arma una fionda laser da braccio, ma poi si costruirà la sua personalissima spada laser (sempre blu) risolvendo il problema con il blaster: l’arma infatti ha l’aspetto di una spillatrice ma in base all’occorenza può fungere sia da blaster che da elegante arma Jedi.

Hera Syndulla (Specter 2), è della specie Twi’lek del pianeta Ryloth, possiede e pilota l’astronave Spettro, diciamo che è un po’ la figura materna dell’equipaggio che cerca sempre di tenere uniti tutti e pare che tra lei e Kanan ci sia di più che una semplice amicizia.

Sabine Wren (Specter 5), esperta in combattimento, armi ed esplosivi; è originaria di Mandalore e ne indossa la tipica armatura. Sabine oltre che combattente è un’artista, tende a dipingere con colori sgargianti (un po’ alla figlia dei fiori) tutto ciò che la circonda: la sua camera, la sua armatura e persino un caccia TIE rubato all’impero.

Garazeb “Zeb” Orellios (Specter 4), il braccio forte dell’equipaggio; Zeb è un Lasat, equipaggiato sempre con l’arma tipica della Guardia d’Onore del suo pianeta, un incrocio tra un blaster e un’elettro-staffa (simile a quelle usate dalle guardie del generale Grievous), purtroppo però la sua specie è stata quasi completamente spazzata via dalle forze imperiali guidate dall’agente Kallus.

C1-10P “Chopper” (Specter 3), è un robot astromeccanico al servizio di Hera e costruito con pezzi di ricambio, in ogni gruppo che si rispetti dell’universo creato da George Lucas c’è sempre un droide di servizio alla R2-D2 (o C1-P8). Chopper è un droide dotato di una certa personalità, è molto irritabile e non sembra ubbidire ai suoi padroni, anzi spesso fa un po’ quel cacchio che vuole.

Diapositiva2Come potete ben immaginare la situazione nella galassia non è delle più rosee, la libertà è soppressa dalla stretta morsa dell’Impero e i Jedi sono stati quasi completamente sterminati dall’esecuzione dell’Ordine 66; i pochi Jedi rimasti sono in esilio e si rifugiano su qualche pianeta sperduto dell’Orlo Esterno. Darth Fener ha dato il compito all’Inquisitore di cercare e catturare tutti i Jedi rimasti, meglio se trovarli e ucciderli.
L’Inquisitore in questione è un Pau’ano senza nome, originario del pianeta Utapau, brandisce una cazzutissima spada laser a doppia lama (rossa) e possiede la Forza, è un Signore dei Sith a tutti gli effetti.

Diapositiva3_NEWGraficamente la serie è salla scia della precedente e molto valida Clone Wars.
Inizialmente non è che mi abbia proprio entusiasmato, anche per il fatto che è giustamente adattata a un pubblico più giovane, verso il finale di stagione però la serie migliora e prende di più; credo che questo sia dovuto al fatto di rivedere vecchie conoscenze delle precedenti Guerre dei Cloni ma soprattutto di rivedere spiccate personalità della vecchia trilogia, cosa che fa sempre arrizzare il pelo a noi fans.
Bella o non bella, capolavoro o ciofeca tutto quello che è di Star Wars è comunque da vedere almeno una volta.

Che la forza sia con voi… Sempre.


Voto di IMDb: 8,0 con 15235 voti
Voto di Axel Foley: 7

 

Informazioni su Axel Foley

Axel Foley

Membro fondatore di FinalCiak. Potete contattarlo direttamente scrivendo a axelfoley@finalciak.com