Io vi troverò (Taken)

Categorie: Film, Recensione

Pubblicato il 22-02-2015 alle 9:00

Taken (Francia|USA|UK, 2008, 93min)
Regia: Pierre Morel
Sceneggiatura: Luc Besson, Robert Mark Kamen
Cast: Liam Neeson (Bryan Mills), Maggie Grace (Kim), Famke Janssen (Lenore), Leland Orser (Sam)
Genere: Azione | Thriller | Rompere le palle all’uomo sbagliato

Los Angeles: Bryan Mills e divorziato e vede raramente la figlia diciassettenne Kim, che vive assieme alla madre Lenore. Kim dice al padre di voler andare in vacanza a Parigi assieme all’amica Amanda; come ogni padre, Bryan è dapprima dubbioso e premuroso, alla fine si fa convincere da Lenore e cede, non senza fare mille raccomandazioni alla figlia prima della partenza. Le due ragazze vengono immediatamente adescate da Peter, un ragazzo molto affascinante che dice di essere uno studente, ma che in realtà è un criminale e lavora per una potente organizzazione malavitosa che rapisce giovani donne e ragazze per drogarle e venderle come prostitute. Le due amiche vengono infatti rapite, ma Kim riesce a comunicarlo al padre.
Peter però non sa che Bryan è un ex-agente segreto della (fottuta) CIA, esperto di arti marziali e nell’uso delle armi, capace di uccidere e/o torturare persone fino alla follia a sangue freddo, senza impressionarsi o provare il minimo rimorso.

Il sunto del film in una scena

 

Vidi il film al cinema senza una idea di quel che fosse, non avevo visto il trailer. Uscii dal cinema con il sorriso sul volto. #IBeiMomentiDellaVita

Non so nemmeno che dirvi senza spoilerarvi tutto il film, Neeson in modalità “Macchina da guerra” è stupefacente. La regia è buona, la storia è avvincente e ti prende subito; di sicuro non ci annoia.

Io_vi_troverò

Battute passate alla storia:

#1
Io non so chi siete, non so che cosa volete. Se cercate un riscatto sappiate che non possiedo denaro, però io possiedo delle capacità molto particolari che ho acquisito durante la mia lunga carriera che fanno di me un incubo per gente come voi. Se lasciate andare mia figlia, la storia finisce qui. Non verrò a cercarvi, non vi darò la caccia. Ma se non lo farete, io vi cercherò. Vi troverò. E vi ucciderò.

#2
Ti prenderanno. Avrai 5 forse 10 secondi sono molto importanti. Lascia il telefono sul pavimento. Concentrati! Grida tutto quello che vedi di loro colore dei capelli, degli occhi, sono alti, bassi, cicatrici… tutto quello che vedi.

#3
Non ti ricordi di me? Ci siamo parlati al telefono due giorni fa… Te l’avevo detto che vi avrei trovato…

#5
Non ho altro tempo da perdere, Marco da Tropoja. O parli o l’interruttore resta acceso finché non staccano la corrente per mancato pagamento della bolletta. Dov’è mia figlia? (mentre tortura il rapitore)

Guardatelo!


Voto di IMDb: 7,8 con 503220 voti
Voto di Snake Plissken: 8
Voto di Axel Foley: 7,5
Voto di Doc Brown: 7,5

 

Informazioni su Snake Plissken

Snake Plissken

Membro fondatore di FinalCiak. Se vostra figlia è stata rapita da Cuervo Jones, potete scrivermi a snakeplissken@finalciak.com non lamentatevi se dopo scrivo 666 su un tastierino numerico. Adoro le sigarette American Spirit.

  • Gran film, anche se un po’ figlio del filone aperto da The Bourne Identity.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com